a crisi economica fa aumentare il numero degli italiani poveri

Coldiretti, dall’inizio della crisi raddoppiati gli italiani poveri

La crisi ha reso gli italiani sempre più poveri. Dal 2007 il numero degli italiani che si sono ritrovati in una condizione di povertà assoluta sono raddoppiati, raggiungendo quota 4,8 milioni, ovvero l’8% della popolazione. E’ la fotografia scattata dalla Coldiretti, che ha analizzato gli ultimi 5 anni sulla base dei dati Istat. Situazione peggiorata soprattutto al Centro.

Leggi

Pd, il clima resta teso ma la data del Congresso non cambia

Gli strascichi dell’Assemblea Pd che ha segnato il flop dell’intesa sulle modifiche allo Statuto si fanno sentire e il clima resta teso. I renziani continuano a sospettare che ci sia una parte del partito che vuole bloccare il congresso. In vista della direzione di venerdì prossimo il segretario Epifani manda segnali rassicuranti e ribadisce che la data dell’8 dicembre non cambierà.

Leggi

Università, a Pisa al via il car sharing per gli studenti

E’ partito al Polo Fibonacci il progetto di car sharing promosso da Fiat in collaborazione con l’Ateneo, con la finalità di sensibilizzare i giovani nei confronti dell’ambiente e promuovere un atteggiamento responsabile di guida sicura. Fino al 16 dicembre, gli universitari avranno a disposizione quattro auto, due 500 e due Panda, che potranno usare gratuitamente per 24 ore, pagando solo la benzina.

Leggi

Concordia, riparte il processo a Schettino

Riprende con un quesito che dipende anche dal recente raddrizzamento della Costa Concordia, il processo a Francesco Schettino, atteso domani in aula a Grosseto per la ripresa delle udienze dopo la pausa estiva. I giudici del collegio del tribunale decideranno sulla richiesta della difesa del comandante di far effettuare ai propri consulenti un sopralluogo a bordo del relitto per avere una loro perizia sugli apparati.

Leggi

Mondiali di ciclismo: Renzi, domani prova del fuoco per il traffico

I test di tenuta della viabilità di Firenze sono andati benino pur nella situazione di oggettiva difficoltà che comporta accogliere per una settimana i Mondiali di Ciclismo. Anche se la prova del fuoco sarà domani, quando il traffico tornerà a essere quello ordinario. Così il sindaco Matteo Renzi, stamani, giorno d’avvio della settimana di gare, nel corso di un sopralluogo alla centrale della protezione civile del capoluogo toscano.

Leggi