Fiorentina-Lazio (sabato, 20,45, Dazn): viola a caccia di punti salvezza. Sfida Vlahovic-Immobile. Formazioni

Ha detto, Rocco Commisso, che non tornerà negli Stati Uniti finchè la Fiorentina non sarà definitivamente salva. Contro la Lazio (sabato, ore 20,45, diretta su Dazn) i viola dovranno fare punti per non farsi raggiungere dall pericolanti che corrono, per esempio Torino e Cagliari. Ma Commisso ha lasciato intendere che resterà a Firenze anche per gettare le basi per la nuova stagione, a cominciare dalla scelta dell’allenatore. Compleanno di Iachini: 57 anni

Leggi

Draghi: vaccini bene comune. A Oporto cerca la difficile intesa fra la Merkel e Macron

L’obiettivo di Draghi? Trovare una strada che porti alla collaboreazione senza divisioni o, peggio ancora, scontri muro contro muro. Sapeva tessere le tele e portare a casa i risultati quand’era presidente della Bce, Mario Draghi. Ora sa che dovrà usare altrettanta diplomazia visto che l’Italia, il 21 maggio, ospiterà il Global Health Summit, con al centro proprio le strategie per contrastare in futuro le pandemie, a partire dai vaccini. Recovery, Eurobond e crescita

Leggi

Arno: via ai lavori della cassa d’espansione di Figline Incisa. Ma il rischio alluvione resta altissimo

Sono stati inaugurati i lavori del secondo lotto della cassa di espansione Pizziconi che si trova nel Comune di Figline e Incisa Valdarno. Un intervento da quasi 23 mln di euro, la conclusione del quale è prevista entro il 2022. Ma ripetiamo: un passo avanti. Perchè la strada per mettere Firenze e due terzi della Toscana in sicurezza dall’Arno – una minaccia vera e catastrofica fin dal 1170, con l’ultima, devastante alluvione datata 4 novembre 1966 – è ancora lunga.

Leggi

Vaccini, Figliuolo: prenotazioni over 50 (nati fino al 1971) da lunedì 10 maggio. Ma la Toscana è pronta?

Annuncio del generale Figliuolo: da lunedì 10 maggio partiranno le prenotazioni, in tutta Italia, per le vaccinazioni degli over 50, dunque per tutti coloro che sono nati fino al 1971. Il Commissario per l’Emergenza ha sottolineato che si tratterà di un’apertura graduale, resa possibile dal buon andamento delle somministrazioni su scala nazionale delle categorie prioritarie. La Toscana saprà rispondere positivamente?

Leggi

Draghi e le nomine: difficile mediazione con l’appetito dei partiti

Mario Draghi ha un metodo: portare al tavolo del governo un dossier per volta. Ma i partiti azionisti del suo governo sgomitano per tante cose tutte insieme: a cominciare dal nuovo decreto Sostegni bis da 38 miliardi, fino alla partitona delle nomine. Con caselle delicate e ambite come Anas E Fs. Draghi si appresta a incontrare gli altri leader europei per la prima volta, di persona, da presidente del Consiglio, venerdì e sabato, a Oporto

Leggi

Rai: scontro sui nuovi vertici. I nomi in pole per presidente e ad

L’argomento politico sul tavolo del governo, riguarda le nomine Rai e, addirittura, una riforma che sarebbe in canna da tempo. Però bloccata perchè nessuno è certo di ottenere vantaggi. Movimento 5 Stelle e Pd agitano il pentolone, si schierano perfino dalla parte di Fedez per avere argomenti contro Salvini e il Centrodestra, ma sanno bene che devono sedersi a un tavolo e confrontarsi con Lega e Forza Italia e anche con la Meloni. I nomi in pole position

Leggi

Fiorentina: 3-3 a Bologna. Non bastano Vlahovic (2 gol) e Bonaventura. Difesa colabrodo. Pagelle

Finisce con uno scoppiettante 3-3, un festival del calcio, ma con grabde rimpianto per la Fiorentina, soprarttutto per la sua difesa. Vlahovic (che con la doppietta sale alla stratosferica quota di diciannove gol) e Bonaventura portano per tre volte i viola in vantaggio, ma la retroguardia, vero colabrodo, si fa sorprendere dalle giocate di Vignato e dai colpi risolutivi di Palacio, autore di una tripletta

Leggi

Fiorentina a Bologna (domenica, ore 15, Dazn): per 3 punti salvezza. Mihajlovic (senza 7 titolari) tende la trappola. Formazioni

L’obiettivo? Vincere a Bologna, conquistare tre punti e cominciare (con l’ipotetica quota 37 in classifica) a guardare la salvezza da vicino. Il rischio? La trappola che Sinisa Mihajlovic cercherà sicuramente di tendere ai viola, verso i quali contiua ad avere il dente avvelenato dopo l’esperienza vissuta in riva all’Arno, che lui ricorda con amarezza. Il Bologna è reduce dalla batosta di Bergamo (sconfitta 5-0 contro l’Atalanta) e lui ha strigliato a dovere i suoi giuocatori, difensori in primis

Leggi