Giorgia Meloni dopo la vittoria: “E’ il tempo della resposabilità. Governeremo per tutti”. Berlusconi verso la presidenza del Senato

Molto contenta, ma capace di controllare l’entusiasmo, Giorgia Meloni rassicura subito Italia ed Europa: “Se saremo chiamati a governare la Nazione lo faremo per tutti, per unire un popolo esaltando ciò che unisce piuttosto che ciò che divide, ridando agli italiani l’orgoglio di sventolare il Tricolore”

Leggi

Elezioni 2022: Centrodestra si prende l’Italia. Giorgia Meloni sarà premier. Berlusconi sale, Salvini crolla. Male il Pd. M5S terzo partito

Fratelli d’Italia è nettamente il primo partito italiano intorno al 25% per cento dei consensi, seguito dal Pd che con il 19% non sfonda il tetto cercato del 20% e dall’exploit del Movimento Cinque stelle che rimane il terzo partito italiano con il 16,5 per cento (ma nel 2018 aveva raggiunto il 32%). Crolla invece la Lega all’8,7 per cento tallonata da Forza Italia data all’8%. Berlusconi, quindi, tallona Salvini

Leggi

Italia a Budapest con l’Ungheria (lunedì, 20,45, Rai1) per conquistare le Final Four e consolarsi dall’esclusione Mondiale. Formazioni

Ha l’occasione, l’Italia di Mancini, per consolarsi dall’esclusione dal Mondiale in Qatar, battendo l’Ungheria a casa sua, recuperare lo svantaggio di due punti nella classifica del girone di Nations League, e conquistare le Final Four. Il successo di San Siro contro l’Inghilterra, ottenuto in formazione largamente rimaneggiata con una prestazione non esaltante, ma con un atteggiamento tattico azzeccato e il bellissimo gol di Raspadori, ha riportato ottimismo in casa azzurra

Leggi

Italia-Inghilterra (stasera, 20,45, Rai1), Mancini: “Cerchiamo gioa senza Mondiale”. Anche gli Azzurri col lutto per la Regina. Formazioni

Hanno qualcosa in comune, e di non positivo, Italia e Inghilterra che si incontreranno stasera (venerdì 23 settembre ore 20,45, diretta su Rai1) a Milano: sono due nazioni che raccolgono i cocci dai loro campionati zeppi di stranieri. Mancini si è lamentato del fatto di aver potuto trovare un solo grande attaccante, Immobile

Leggi