Poste Italiane rilancia i piccoli comuni: servizi della PA e spazi di coworking

Poste Italiane decide di cambiare>: dopo aver chiuso centinaia di uffici postali in tanti piccoli comuni, deve aver capito che non puoi tagliar fuori milioni di cittadini dai servizi essenziali. Così c’è tutta l’Italia dei piccoli centri, a Roma, alla ‘nuvola’ di Fuksas. Una sconfinata platea di fasce tricolori, i sindaci dei settemila Comuni con meno di quindicimila abitanti riuniti da Poste Italiane che presenta il ‘progetto Polis’

Leggi

Fiorentina: Nico Gonzalez (gran gol) ferma la Lazio (1-1). Ma Milenkovic manda sulla traversa la palla vincente. Pagelle

Peccato!!! Sì, con tanti punti esclamativi: perchè la Fiorentina avrebbe potuto vincere all’Olimpico contro una Lazio sorniona e attendista. Che ha avuto la fortuna di far gol su un erroraccio di Ranieri al 7′, ma poi ha cercato di vivacchiare, con Sarri teso a vivere di rendita. Bellissimo il gol del pareggio di Nico Gonzalez, in avvio di ripresa. E da mangiarsi le mani la traversa finale di Milenkovic, solo davanti alla porta e con Provedel praticamente rassegnato

Leggi

Fiorentina in casa Lazio (domenica, ore 18, Dazn) per “l’impresa (im) possibile”. Italiano senza punta si affida a Nico. Formazioni

Non ho guardato le quote dei bookmaker, ma so che la Lazio di Sarri, stratosferica in questo periodo (vedi 4-0 al Milan) è data per super favorita contro la Fiorentina, anemica e pocoreattiva, vista l’altro sabato contro il Torino. Una Fiorentina sostenuta da tifosi più demoralizzati che arrabbiati anche per una campagna acquisti non pervenuta

Leggi

Firenze, inaugurazione anno giudiziario 2023: boom di rapine, estorsioni, furti. Preoccupano le baby gang. Allarme carceri

La richiesta di strumenti per amministrare meglio la giustizia, la considerazione che in alcune zone d’Italia querelare diventa un lusso a causa della presenza della criminalità organizzata. Questi i punti essenziali della realazione di Alessandro Nencini, prtesidente della Corte d’Appello di Firenze, all’apertura dell’anno giudiziario 2023

Leggi

Attentati contro diplomatici italiani, Meloni e Tajani: “Fare luce”. La pista anarchica per Cospito

La presidente del consiglio, Giorgia Meloni, ha dichiarato: “Ho fatto pervenire la mia solidarietà e quella del Governo italiano al Primo Consigliere dell’Ambasciata d’Italia a Berlino, Luigi Estero, per l’attentato che ha provocato l’incendio della sua automobile nella Capitale tedesca. A questo episodio si aggiunge la violazione del nostro Consolato Generale a Barcellona con atti di vandalismo. Il Governo segue con preoccupazione e attenzione questi nuovi casi di violenza nei confronti dei nostri funzionari e delle nostre rappresentanze diplomatiche”

Leggi

Fisco: plusvalenze del calcio nel mirino del governo. Che vuol eliminare l’Irap e i versamenti di agosto (moratoria estiva)

Le rivelazioni su quello che il governo sta pensando di fare sul fisco, e anche sul caso delle plusvalenze fittizie delle società di calcio, arrivano con un’intervista del ministro Giancarlo Giorgetti a Telefisco del Sole24Ore. E allora eccole, in estrema sintesi: eliminazione dell’imposta regionale sulle attività produttive (Irap), moratoria estiva, nessuna scadenza per i versamenti ad agosto, ma anche misure premiali per chi collabora con il fisco, compresa la cancellazione del reato di dichiarazione infedele

Leggi

Inaugurazione anno giudiziario 2023, Curzio: “Inaccettabili le mille morti sul lavoro. E le122 donne uccise dal partner”

Due dati balzano agli occhi nella solenne dichiarazione di apertura dell’anno giudiziario 2023, da parte dell Primo presidente della Corte di Cassazione Pietro Curzio, alla presenza del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, ossia le morti sul lavoro “un fenomeno del tutto inaccettabile” e le donne uccise dal partner, addirittura 122

Leggi

Benzina: revocato lo sciopero. Dopo Faib Confesercenti, anche Fegica e Figisc hanno cancellato la seconda giornata

Non ci sarà la seconda giornata di sciopero dei distributori di benzina. Domani, 26 gennaio 2023, gli impianti saranno aperti regolarmente. Infatti, dopo Fai Confesercenti, che aveva già annunciato di scioperare una sola giornata, appunto oggi 25 gennaio 2023, anche Fegica e Figisc hanno deciso di revocare lo sciopero che sarebbe dovuto proseguire anche domani

Leggi