archivio autori

Sandro Bennucci

Sandro Bennucci

Direttore del Firenze Post
Scrivi al Direttore

Il ritorno alla vittoria dopo il lungo digiuno

La Fiorentina vince e «rivede» il quarto posto: 3-1 al Sassuolo. Gol di Gonzalo e Ilicic. Clamoroso autogol di Consigli. Pagelle

di Sandro Bennucci - - Sport

Segna al 10′ Gonzalo, su un magnifico assist di Badelj. Ma in avvio di ripresa Berardi beffa la difesa della Fiorentina e fa tremare il Franchi. Due minuti dopo arriva però il raddoppio di Ilicic. E sospiro di sollievo, al 39′ della ripresa, per il clamoroso svarione del portiere del Sassuolo. Due gol annullati a Bernardeschi e Alonso. E incrocio dei pali colpito da Alonso

Viola messi sotto dalla brillante squadra di Giampaolo

La Fiorentina perde (2-0) il derby a Empoli. Gol di Pucciarelli e Zielinski. Ora è crisi: serve una scossa dai Della Valle. Pagelle

di Sandro Bennucci - - Primo piano, Sport

Segna Pucciarelli nel primo tempo (perde il pallone Roncaglia) e la reazione è sterile. Kalinic ancora a secco. Inter davanti di due punti. La società deve intervenire per salvare una stagione che prometteva tanto e rischia di finire nel peggiore dei modi. Osservatori dello Zenit al Castellani. A fine partita i tifosi viola non vogliono essere salutati dai giocatori. Siamo a questo punto!

Ai viola la vittoria manca dal 21 febbraio, agli azzurri dal 10 gennaio

Empoli-Fiorentina (domenica, ore 12,30), derby per tornare a vincere. Sousa allo Zenit? Lui: parlo solo del presente…

di Sandro Bennucci - - Primo piano, Sport

Oltre alla partita, con tre punti preziosi per riprendere l’Inter che ha vinto a Frosinone, tiene banco la cena di Paulo Sousa a Villa Cora. L’allenatore, durante la conferenza stampa, ha ribadito lealtà verso il club e verso i Della Valle, ma ha insistito nel non voler ipotecare il futuro

E' il terzo episodio nel giro di una settimana

Livorno: al sindaco Nogarin hanno devastato e depredato l’automobile. Solidarietà da Giani e da Grillo

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Politica, Top News

«E’ stato un furto con molta destrezza – ha commentato Nogarin – perchè hanno asportato tutto il cruscotto: hanno spaccato un finestrino e hanno rubato tutto ciò che era possibile portare via: anche alcuni documenti e il mio pc portatile. E’ un’escalation»

Ma anche la Samp ha preso un legno con Quagliarella

La Fiorentina non sa più vincere: con la Sampdoria è 1-1. Non basta Ilicic (gol e traversa). Pagelle

di Sandro Bennucci - - Primo piano, Sport, Top News

I viola non sanno approfittare nemmeno dlla superiorità numerica, diovuta all’espulsione di Correa per somma di ammonizioni. Babacar: un’altyra prova assai deludente. Applausi a Montella e in ricordo dello scomparso Cesare Maldini. Auguri per i 62 anni di Antognoni

Celebrata la Pasqua nel segno della tradizione e un pizzico di batticuore

Scoppio del Carro 2016: colombina perfetta (ma non si è aperto il gonfalone di Firenze in cima al Carro…) Foto e Video (da Yotube)

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Cultura, Primo piano, Top News

Prima degli ultimi botti, quando il fuoco, che per tradizione è fatto scaturire dalle pietre focaie portate da Pazzino de’ Pazzi dopo la prima crociata, ecco quando il fuoco è arrivato alla cima, invece di tre bandierine ne sono spuntate solo due: quelle dell’Opera del Duomo e della famiglia de’ Pazzi. Non è schizzata fuori con l’ultimo tonfo la bandiera con il giglio, simbolo di Firenze e del comune

Al gol di Insigne risponde Aduriz (in evidente offi side)

L’Italia brilla, ma la Spagna segna in fuorigioco: 1-1. Bernardeschi: debutto molto buono. Pagelle (Foto)

di Sandro Bennucci - - Sport

Serata all’insegna del dolore: per la morte delle studentesse dell’Erasmus, per l’attentato di Bruxelles, per la morte di Cruyff. La squadra azzurra risponde bene alle aspettative di Conte. E Federico, gioiello della Fiorentina, è fra le note più liete della partita

Anche la squadra di Stellone prende un legno (con Kragl)

Fiorentina: 0-0 a Frosinone. Palo di Kalinic e traversa di Borja, ma è un’altra occasione sprecata. Pagelle

di Sandro Bennucci - - Sport, Top News

La volontà c’è stata, soprattutto nel finale di partita (con un palo di Kalinic e una traversa di Borja) e anche nella ripresa, con una grande spinta. E qualche pericolo nelle ripartenze: anche il Frosinone coglie la traversa con Kragl. Ma il problema è che senza il gol della vittoria la Roma resta lontana (a cinque punti) e le possibilità di agganciarla peer l’ultimo, disperato guizzo verso la conquista del posto in Champions, si riducono ancora