Articoli sul tema ‘bankitalia’

Segnali positivi per depositi e mutui

Economia Toscana: rapporto in chiaroscuro di Bankitalia. Anche nel 2014 la regione non è cresciuta

di Camillo Cipriani - - Economia

La sede della Banca d’Italia di Firenze ha presentato il rapporto sull’andamento dell’economia toscana, aggiornato al primo semestre di quest’anno. Non vi sono ancora segni decisi di ripresa, ma qualche dato positivo viene dai depositi delle famiglie e dai mutui, che aumentano. male la disoccupazione e l’andamento della domanda.

Un miglioramento del Pil si avrà solo nel 2016

Istat e Bankitalia: nel 2015 niente crescita. Il tfr nuoce alle nuove pensioni

di Camillo Cipriani - - Economia, Politica, Primo piano

Le periodiche analisi dell’istituto di statistica e della Banca d’Italia mostrano che il Paese fa fatica a uscire dalla recessione e che la crescita è ancora lontana, nonostante gli sforzi del governo. I primi segnali positivi si avranno solo nel 2016, mentre per il 2015 è prevista una crescita del Pil dello 0,5%. Il Tfr in busta paga poi potrebbe avere effetti negativi sulla futura pensione di chi lo dovesse richiedere

In calo i prestiti, peggiora la qualità del credito

Bankitalia, in Toscana si attenua la recessione

di Massimiliano Mantiloni - - Economia

Secondo Bankitalia le previsioni per i prossimi mesi in Toscana risulterebbero più favorevoli

In Toscana si allenta leggermente la morsa della recessione e le previsioni per i prossimi mesi risulterebbero più favorevoli, ma calano i prestiti e la qualità del credito peggiora. E’ il quadro disegnato dall’Aggiornamento Congiunturale all’Economia della Toscana della Banca d’Italia.

Imputati Mussari, Vigni, Baldassarri

Processo Mps: Bankitalia ammessa come parte civile, Banca e consumatori esclusi

di Redazione - - Cronaca, Economia

Baldassarri con i suoi avvocati prima dell'udienza del processo Mps

La Banca d’Italia è la sola ammessa come parte civile al processo per la ristrutturazione del derivato Alexandria, mentre sono state escluse Banca Mps, associazioni dei consumatori Adusbef, Confconsumatori, Codacons, Codici, alcuni risparmiatori e piccoli azionisti. Il processo vede imputati Giuseppe Mussari, Antonio Vigni e Gianluca Baldassarri per il reato di ostacolo alle funzioni dell’autorità di vigilanza.