Articoli sul tema ‘bruxelles’

L'annuncio martedì 10 settembre a mezzogiorno

Ue: Paolo Gentiloni sarà commissario agli Affari economici. Sì della Von der Leyen

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Economia, Politica

Paolo Gentiloni sarà il prossimo responsabile degli Affari economici e monetari della Commissione europea. Lo si apprende a Bruxelles. La presidente eletta, Ursula von der Leyen, svelerà le attribuzioni dei portafogli martedì 10 settembre, a mezzogiorno. Fino ad allora potranno esserci modifiche, ma non stravolgimenti

Il messaggio del Capo dello Stato al Forum Ambrosetti

Mattarella detta la linea economica, stile Dc, al governo: che può sbandare prima della fiducia

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Economia, il Blog di Sandro Bennucci, Lente d'Ingrandimento, Politica

Il preoccupato Mattarella ha fatto sentire la voce, e dato la dritta, con un messaggio affidato all’ex premier Enrico Letta -considerato super partes perchè non certo renziano – che lo ha letto dal palco del Forum Ambrosetti. Messaggio rivolto al sistema economico inanziario, ma soprattutto al governo, a «Giuseppi», perchè, messo da parte Salvini, l’Italia svolga in Europa, il ruolo che svolgeva ai tempi della Dc

Subito a Bruxelles

Nomine Ue: Gentiloni dalla Von der Leyen. Affari economici e vicepresidenza?

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Economia, il Blog di Sandro Bennucci, Primo piano, Top News

Gentiloni sembra essere in pole position per gli Affari economici (delega che ha Moscovici), ma non è da escludere il Commercio, ed una probabile vicepresidenza. Inoltre il Financial Times online, in base alle indicazioni raccolte da due funzionari europei, scrive che Gentiloni sarebbe destinato a prendere il portafoglio della concorrenza

Lavoro diplomatico al vertice di Osaka

Conte al G20 sblocca la trattativa con l’Europa: procedura d’infrazione quasi scongiurata

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Economia, il Blog di Sandro Bennucci, Politica, Primo piano

Le ipotesi più accreditate, secondo chi sta seguendo da vicino il dossier in queste ore di febbrili trattative tra il G20 di Osaka e il vertice Ue di domenica, sarebbero due: quella di una sospensiva, in vista della manovra di ottobre, oppure la chiusura del dossier con una serie di garanzie sulla previsione di spesa sul 2020. Una sorta di blindatura sulle uscite future

Governo in confusione

Ue: Tria invia la lettera di risposta. Via i tagli al welfare dopo lo sfogo di Di Maio

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Economia, il Blog di Sandro Bennucci, Politica, Top News

Nel testo finale salta il rifermento ai tagli al welfare, che avevano fatto irritare Di Maio e i pentastellati. Alla fine il passaggio viene sfumato e si indica in modo più generico che «il governo sta elaborando un programma complessivo di revisione della spesa corrente comprimibile e delle entrate, anche tributarie»