Articoli sul tema ‘carceri’

Primi ok alla proposta del Governatore della Toscana

Carceri: Rossi, tossicodipendenti in strutture di accoglienza

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

Il carcere di Solliciano a Firenze, struttura sovraffollata

Primi consensi per la proposta lanciata dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi sul tema della carceri. L’idea del governatore è quella di risolvere il problema del sovraffollamento carcerario trasferendo in breve tempo i detenuti tossicodipendenti in strutture di accoglienza più adeguate, con la collaborazione della Regione.

«Certamente 14 euro al mese sono pochi»

Renzi, «Non sono un politico da talk show, faccio il sindaco»

di Massimiliano Mantiloni - - Politica

Renzi a Quinta Colonna

Faccio il sindaco, non il politico che chiacchiera nei talk show. Lo ha affermato Matteo Renzi a Quinta colonna. Il sindaco ospite della trasmissione di Rete 4 ha spaziato tra vari argomenti. Ha detto che 14 euro al mese, dalla legge di stabilità, sono un po’ pochini. Che agli italiani importa poco se Fassina non viene ascoltato e se Monti si dimette. Che l’Europa non versi le lacrime di Coccodrillo sull’immigrazione.

Amnistia, «mi è dispiaciuto che qualcuno abbia letto un attacco al Quirinale»

Carceri, Renzi: «Modificare le leggi Giovanardi e Bossi-Fini»

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca, Politica

Matteo Renzi chiede di moficare quelle leggi che, secondo lui, hanno contribuito ad affollare le carceri

Se le carceri sono troppo piene, cerchiamo di capirne cause e possibili soluzioni, partendo dalla custodia cautelare, dalle misure alternative, dal modificare alcune leggi come la Giovanardi o la Bossi-Fini. Riformiamo, una volta per tutte, un sistema della giustizia che in questi vent’anni è stato citato in ballo solo per norme ad personam e che ha urgente bisogno di intervento. Lo scrive Matteo Renzi sulla sua newsletter.

Il Sappe denuncia e chiede di espellere i detenuti stranieri

Carceri, agenti aggrediti a Lucca e Pisa

di Redazione - - Cronaca

Il carcere di Lucca

Tensioni nelle carceri della Toscana con poliziotti aggrediti nei penitenziari di Pisa e Lucca. A denunciarlo il sindacato autonomo polizia penitenziaria Sappe. Diversi nostri agenti sono stati aggrediti da detenuti nelle ultime ore: cinque agenti a Lucca ed uno a Pisa, dice il segretario generale del sindacato Donato Capece.

Dopo Letta, tre ministri si schierano contro il sindaco di Firenze

Pd, Renzi: «L’Amnistia non è seria e responsabile»

di Massimiliano Mantiloni - - Politica

Amnistia, tutti contro Renzi

Il Capo dello Stato è stato ineccepibile sia con il governo Monti che con la nascita del governo Letta, non c’è stato nessun eccesso di intervento. Ma bisogna anche avere il coraggio di dire che su alcune cose si può essere in disaccordo e questo non è lesa maestà. L’amnistia non è seria. Lo dice Matteo Renzi a In mezz’ora da Lucia Annunziata.

Cifra distribuita tra tutte le 10 aziende sanitarie

Carceri toscane, 300mila euro per l’assistenza psicologica

di Redazione - - Cronaca

Fondi per l'assistenza psicologica in carcere

La Regione destina 300.000 euro per il miglioramento dell’assistenza psicologica ai detenuti delle carceri toscane. La cifra sarà distribuita tra tutte le 10 aziende sanitarie in cui sono presenti istituti penitenziari (Massa Carrara, Lucca, Prato, Pisa, Livorno, Siena, Arezzo, Grosseto, Firenze, Empoli), per l’attivazione di progetti specifici.

Un uomo 45enne campano

Carceri, detenuto suicida nel penitenziario di Prato

di Redazione - - Cronaca

Un detenuto si è ucciso nel carcere di Prato impiccandosi alle sbarre della sua cella. L’uomo, 45 anni, di origine campana, era in carcere per rapina e in attesa di giudizio: ha atteso che gli altri carcerati andassero all’ora d’aria e si è tolto la vita. A renderlo noto è il Sappe, il Sindacato autonomo di polizia penitenziaria.