Si fa la spesa quasi esclusivamente in base al prezzo

Crisi, le famiglie inseguono il risparmio e tagliano gli sprechi

Le famiglie italiane stanno vivendo la più profonda crisi economica dal dopoguerra. Questo comporta effetti drammatici sui consumi: tagliano gli sprechi e rinunciano al superfluo. Inseguono il risparmio con strategie mirate: l’80% dei nuclei famigliari ha modificato nell’ultimo anno le abitudini di acquisto. Nel primo semestre 2013 le vendite alimentari sono calate dell’1,8%. Indagine Nomisma.

Leggi

Lavoro, Eaton: la Regione conferma i fondi per la reindustrializzazione

Riunione in Regione per fare il punto sulla Ex Eaton di Massa un’occasione, commenta il presidente della Toscana Enrico Rossi per ribadire gli impegni e gli obiettivi comuni da parte di tutte le istituzioni. La Regione, da parte sua, manterrà anche per il 2014 i 5 milioni in bilancio destinati alla reindustrializzazione delle aree dismesse. L’incontro era stato chiesto dalle organizzazioni sindacali.

Leggi

Lucchini, continua il presidio alla Fortezza di Piombino

Continua il presidio dei lavoratori della Lucchini di Piombino sulla torre del Rivellino, in attesa dell’incontro di domani al ministero dello Sviluppo economico richiesto da Fim, Fiom e Uilm per chiarire il futuro dell’altoforno e dello stabilimento. Al presidio è rimasto per tutta la notte anche il sindaco Gianni Anselmi, che domani sarà a Roma con la delegazione sindacale.

Leggi

Mps, Comune e Provincia di Siena da Saccomanni

Il sindaco di Siena Bruno Valentini e il presidente della Provincia Simone Bezzini hanno incontrato a Roma il ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni. Abbiamo rappresentato l’esigenza di coinvolgere il governo perché segua la vicenda della Banca e della Fondazione perché il governo consideri il futuro di Mps come una grande questione nazionale, ha spiegato Valentini.

Leggi

Nasce Assimpresa Firenze per aziende e professioni

Assimpresa Firenze è un presidio territoriale dell’associazione già attiva in altre città italiane con oltre seimila associati. Ci inseriamo nel campo delle associazioni -ha affermato il presidente Giovanni Simonetti- per dare assistenza e consulenza alle imprese: vogliamo ascoltare i commercianti che in questo momento sono i più penalizzati, ma i problemi ci sono anche per i professionisti.

Leggi

Crisi, Confcommercio: «Servono misure più coraggiose per la ripresa dei consumi»

Nel secondo semestre 2013 il 19% non riesce a far fronte alle spese e il 50% prevede di tagliare i consumi. Rispetto alle percentuali nazionali la nostra regione presenta forse meno sofferenza, ma più del 60% delle famiglie toscane ritiene comunque che la loro capacità di spesa sia peggiorata rispetto al 2012. Dati emersi da un’indagine Confcommercio-Censis sul clima di fiducia e sulle aspettative delle famiglie italiane.

Leggi

Legge di stabilità, alla Toscana tagliati 50 milioni di spesa

Gli effetti della manovra presentata del governo peseranno in Toscana sul patto di stabilità. Avremo 50 milioni in meno da spendere, spiega l’assessore alla presidenza e al bilancio della Toscana, Vittorio Bugli. Margini di cambiamenti ancora ci possono essere. Le Regioni e la Toscana in particolare avevano chiesto un allargamento del patto di stabilità: la manovra va esattamente nel senso opposto.

Leggi

Crisi, venerdì sciopero generale contro la disoccupzione

La Confederazione unitaria di Base (Cub) ha proclamato per venerdì prossimo uno sciopero generale contro la povertà e la disoccupazione generate dalle politiche dei vari Governi che si sono succeduti negli ultimi anni. Le manifestazioni principali sono previste a Milano, in largo Cairoli a Partire dalle 9.30, a Roma in piazza Esedra dalle 10.30 e a Firenze in Santa Maria Novella dalle 9.30.

Leggi