Quirinale: Draghi scopre le carte. Salvini tratta, poi si blocca. E spunta Franco Frattini

Con il solito stile, Mario Draghi ha chiesto ai leader politici: «Qual è, secondo voi, il mio ruolo per il bene del Paese?». Nel quesito c’era quell’iniziativa politica che gli chiedevano di prendere e che lui ha deciso di assumere. In prima persona. Perchè il premier è solo, nel senso che non ha uno schieramento politico alle spalle. E, sia pur con un pizzico d’imbarazzo, deve trattare da sè. E per sè. A partire da un colloquio con il leader della Lega

Leggi

Quirinale, incompatibilità con altre cariche istituzionali, l’eletto deve dimettersi prima dell’insediamento

Mai nella storia è accaduto che un presidente del Consiglio in carica sia stato eletto Capo dello Stato e se ciò accadesse si aprirebbe una procedura inedita, sicuramente più complessa di quella che, ad esempio, porta alle dimissioni e alla sostituzione più o meno immediata di un presidente della Camere, di un ministro o di un giudice costituzionale.

Leggi

Vaccino obbligatorio in Austria: è il primo paese Ue a deciderlo. No vax: multe ma niente arresto

Vienna ha rotto gli indugi: l’Austria è la prima Nazione dell’Unione Europea ad aver approvato l’obbligo del vaccino contro il Covid-19: interessera’ tutte le persone sopra i 18 anni che risiedono nei nove Laender (regioni). Paese cuscinetto tra Germania e Italia, dove vivono nove milioni di persone, l’Austria è stata particolarmente decisa sin dall’inizio della pandemia di Covid-19 ad arginare i contagi tanto da allestire ben quattro lockdown in meno di due anni

Leggi

Firenze, Nardella: «Pessina dice solo no». Preoccupato per il Pnrr. Intervengano i ministri

Il no del soprintendente Antonio Pessina alla proroga di 45 giorni per la Ruota panoramica, alta 45 metri, montata per le feste alla Fortezza da Basso è l’ennesimo motivo di scontro con la città. Dopo lo stadio e le pensiline per la tramvia. Pessina è il «signor no» che frena e nega. Una storia che non piace al sindaco, Dario Nardella, che signorilmente ha sempre accettato ogni decisione. Ma stavolta è lui a dire no. Dice infatti che non trova giusti tutti quei veti

Leggi