Tiro a segno a scuola, ma Fazzolari smentisce. L’opposizione attacca: “Destra dal grilletto facile”

Tiro a segno a scuola, progetto attribuito da un articolo de La Stampa al sottosegretario Giovanbattista Fazzolari, che a stretto giro ha smentito la notizia (“È un’invenzione”) e poi annunciato querela contro il quotidiano diretto da Massimo Giannini, secondo cui invece la ricostruzione del suo giornalista “è inattaccabile e di fonte sicura al cento per cento”

Leggi

Benzina: cartelloni obbligatori con i prezzi e app. Multe fino a 2mila euro

I gestori dei distributori di carburanti dovranno esporre il prezzo medio accanto a quello praticato da loro. Chi non si adegua rischia multe fino a 2mila euro, cioè un po’ ridotte rispetto al primo decreto. E per gli automobilisti arriva anche l’app consultabile sul telefonino. Sono modifiche in gran parte attese, visto che ricalcano l’accordo raggiunto al tavolo tra governo e gestori: a sorpresa, però, sulle sanzioni si interviene con un taglio inferiore a quello annunciato

Leggi

Qatargate: Panzeri parla. Cozzolino e Tarabella rischierebbero l’arresto

A Bruxelles, ora, lo chiamano ‘gola profonda’. Antonio Panzeri, a quanto si dice negli ambienti della giustizia belga, continuerebbe a muovere i fili del Qatargate e, dalla cella della prigione di Saint-Gilles, terrebbe in sospeso il destino di più di un politico, sia tra le fila degli arrestati che tra coloro che potrebbero presto finire nella rete del giudice istruttore Michael Claise

Leggi

Pallone-spia cinese nei cieli Usa: Blinken rinvia la visita a Pechino. Che minimizza: “Solo ricerche meteo”

Spunta un pallone-spia cinese nei cieli americani. E il segretario di Stato americano, Antony Blinken, cancella l’imminente viaggio in Cina. Washington accusato Pechino di “violazione inaccettabile della sua sovranità”, nonostante le scuse delle autorità cinesi che hanno provato a sminuire l’incidente parlando di un errore di manovra di un banale pallone per ricerche meteo

Leggi

Autonomia: parte il treno con il sì in Cdm. Meloni: “Unirà l’Italia”. Le opposizioni: “No, la spaccherà”

Giorgia Meloni e Calderoli sostengono che “l’autonomia differenziata”, approvata dal Consiglio dei ministri, unirà l’Italia. L’oppposizione è invece convionta che la spaccherà. In ogni caso, la bozza di Roberto Calderoli, trasformata in un disegno di legge limato e corretto a lungo nelle ultime ore, è stato approvato dal Consiglio dei ministri. All’unanimità e fra gli applausi, raccontano i presenti. E segna il primo round vinto dalla Lega, che riprende le fila del sogno che fu di Umberto Bossi

Leggi

Brexit: tre anni dopo, il Regno Unito è deluso. Unico in recessione. Ma il giovane premier Sunak sfida la protesta

Tre anni dopo la Brexit – 31 gennaio 2020 – la Gran Bretagna annaspa nella stagnazione economica e della protesta sociale, alimentate anche da altri fattori, interni e internazionali, si addensano sul Regno Unito. Il ricordo del divorzio dall’Unione Europea non è una festa. Nelle strade di Londra si respira aria dimessa, delusa, come dopo una guerra perduta o un cataclisma naturale

Leggi

Poste Italiane rilancia i piccoli comuni: servizi della PA e spazi di coworking

Poste Italiane decide di cambiare>: dopo aver chiuso centinaia di uffici postali in tanti piccoli comuni, deve aver capito che non puoi tagliar fuori milioni di cittadini dai servizi essenziali. Così c’è tutta l’Italia dei piccoli centri, a Roma, alla ‘nuvola’ di Fuksas. Una sconfinata platea di fasce tricolori, i sindaci dei settemila Comuni con meno di quindicimila abitanti riuniti da Poste Italiane che presenta il ‘progetto Polis’

Leggi