Morte di Luana: lutto regionale in Toscana lunedì. Inchiesta: orditoio manomesso? Affidata la perizia

-Sarà lutto regionale, per tutta la Toscana, lunedì 10 maggio, gorno in cui si svolgeranno i funerali di Luana D’Orazio. Ancher in memoria di tutte le vittime sul lavoro. Lo ha disposto il presidente della Toscana, Eugenio Giani, spiega una nota, che farà esporre a mezz’asta il Gonfalone regionale sugli edifici pubblici regionali. Intanto è stata la consulenza tecnica disposta dalla procura di Prato, sul macchinario, un orditoio, nel quale è stata trascinata Luana

Leggi

Vaccini, Giani: over 50, in Toscana, potranno prenotarsi da giovedì 13 maggio. Da subito i nati nel 1957 e 1958

Il commissario per l’emergenza, generale Fiigliuolo, aveva annunciato ieri che gli over 50, in tutta Italia, avrebbero potuto prenotare il vaccino da lunedì 10 maggio,. In Toscana non sarà così: Eugenio Giani, presidente della Regione, ha annunciato che una data pèossibile potrebbe essere giovedì 13 maggio. Da subito i nati nel 1957 e 1958

Leggi

Morte di Luana: sciopero a Prato. In città il ministro Orlando. Lunedì i funerali, con il vescovo di Pistoia

Sarà sciopero per 4 ore, oggi 7 maggio a Prato. Con un presidio sindacale in piazza delle Carceri. E’ la protesta per la morte, in fabbrica, di Luana D’Orazio. Mentre città arriverà anche il ministro del lavoro, Andrea Orlando. Domani, sabato, il corpo della ragazza sarà sottoposto all’autopsia. Ilm racconto del fidanzato. I funerali si svolgeranno lunedì 10 maggio e verranno celebrati dal vescovo di Pistoia, monsignor Tardelli, nella chiesa di Spedalino Asnelli

Leggi

Vaccini, Figliuolo: prenotazioni over 50 (nati fino al 1971) da lunedì 10 maggio. Ma la Toscana è pronta?

Annuncio del generale Figliuolo: da lunedì 10 maggio partiranno le prenotazioni, in tutta Italia, per le vaccinazioni degli over 50, dunque per tutti coloro che sono nati fino al 1971. Il Commissario per l’Emergenza ha sottolineato che si tratterà di un’apertura graduale, resa possibile dal buon andamento delle somministrazioni su scala nazionale delle categorie prioritarie. La Toscana saprà rispondere positivamente?

Leggi