Professione pilota, diario di bordo dal C130

Durante l’addestramento al volo acrobatico cominciai a prendere confidenza con la terza dimensione: non più soltanto destra o sinistra, ma anche basso ed alto nella più assoluta libertà di movimento. La sfida di condurre il velivolo in qualsiasi condizione atmosferica, anche in mezzo ai fulmini. Come quella di volare di notte sopra l’Afghanistan verso qualcuno che ha immediato bisogno di aiuto. Il racconto di tante emozioni.

Leggi

Gita domenicale modello 2.0

Sono le 7,30 del mattino. La sveglia dello smartphone mi tira giù dal letto con un brano dei Roxy Music del lontano 1974. Oggi giornata impegnativa ma piacevole, si va fuori città.
I bambini stanno ancora dormendo, ieri sera hanno preso sonno con una audiofiaba dei fratelli Grimm, “scaricata” da un blog per ragazzi che, naturalmente, ho messo tra i preferiti e riprodotta dal tablet di ultima generazione.

Leggi

“Maresciallo mi aiuti, quell’uomo mi perseguita”

‘Maresciallo mi aiuti, quell’uomo mi perseguita. È una vita d’inferno, ho paura di tutto’. Comincia così, con fatica, la storia di Anna che trova la forza di varcare la soglia della stazione dei carabinieri del suo paese, nel cuore del Mugello. Lo fece anche Graziella, vittima per ben 20 anni di violenze domestiche: “Ho subito in silenzio per paura facesse male ai miei figli. Ero incapace di reagire”.

Leggi