Marmolada: i dispersi sono 15. Attivato il numero del soccorso alpino (0461 495272) per segnalare familiari o amici non rientrati a casa

– I dispersi sono 15. Sulla Marmolada, al confine fra le province di Belluno e Trento, si spera di trovare qualche sopravvissuto. Non a caso, il soccorso alpino ha diffuso un numero da chiamare per segnalare il mancato ritorno a casa di amici e familiari: 0461 495272. Ripeto: chiamare quel numero solo per segnalazioni del tipo richiesto

Leggi

Inflazione: impatto anche su mutui e risparmi. Si salvano solo pensioni e tfr

Borsa della spesa leggera e conto stratosferico per le nostre abitudini nei negozi e nei supermercati. Ma l’onda lunga dell’aumento generalizzato dei prezzi, che fa perdere valore ai nostri generalmente bassi redditi, si scarica anche sulla finanza, sui risparmi e sui mutui. Sul fronte del salari poi rimane il nodo dei rinnovi contrattuali, mentre pensioni e Tfr registrato un adeguamento quasi automatico e completo

Leggi

Equo compenso per i professionisti: ok in Senato. Basta giornalisti pagati 5 euro ad articolo

Basta colleghi pagati due euro e mezzo a notizia o 5 euro ad articolo. Anche chi appartiene a una categoria professionale (nel caso specifico ha una tessera dell’Ordine dei giornalisti in tasca) in questo Paese di precari viene malpagato e sfruttato. L’augurio? Che la situazione cambi: per tutti coloro che svolgono un’attività professionale. La buona notizia viene dalla Commissione del Senato dove è passato il principio dell’equo compenso

Leggi

Saldi dal 2 luglio in Toscana: Gronchi (Confesercenti) prevede una spesa media di 150-170 euro a persona. Le nuove tendenze

Saranno i primi saldi post-pandemia senza restrizioni: in Toscana cominceranno sabato 2 luglio e proseguiranno per 60 giorni. Quelli dell’estate 2022 sono i primi dal 2020 in cui i consumatori potranno muoversi liberamente senza ingressi contingentati ed uso di mascherine nei negozi: un elemento che porterà molte più persone a scegliere di acquistare in luoghi fisici anziché online. La spesa media pro-capite dei consumatori toscani sarà tra i 150 ed i 170 euro

Leggi

Allarme covid nei luoghi di lavoro: mascherine di nuovo obbligatorie. Deciderà il tavolo del 30 giugno

Si parla di luoghi di lavoro come di possibili cluster. Lì ci si ammala di covid. Nuovo aumento dei ricoveri, con le curve in crescita. Così si attende la decisione, prevista entro la settimana, per il mantenimento delle mascherine nei luoghi di lavoro. Il tavolo fra Ministero del Lavoro, Salute, Sviluppo economico e Inail, e’ stato convocato per il 30 giugno con le parti sociali con l’obiettivo di arrivare alla sottoscrizione di un testo aggiornato del Protocollo sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

Leggi

La cyber guerra della Russia: beffati i sindaci di Berlino e Madrid che credevano di parlare con Kiev

Non poi così devastante sul piano militare, e decisamente debole sotto il profilo diplomatico, la Russia le prova tutte: e prova la cyber guerra. Diversi sindaci europei, inclusi quelli di Berlino e di Madrid sono stati ingannati ed è stato fatto loro credere di aver avuto una conversazione in videoconferenza con il primo cittadino di Kiev, Vitaly Klitschko, che si è poi rivelata un falso

Leggi

Calcio storico 2022: Azzurri di nuovo campioni. Battuti i Rossi (11 cacce e mezza a 7 e mezza) nella più bella finale degli ultimi 10 anni

Un calciante, il solito, Bobo Bastiani, dietro il ritorno alla vittoria degli Azzurri. Che in una finale straordinaria, degna dei momenti più esaltanti del gioco in livrea, hanno battuto i Rossi (11 cacce e mezza a 7 mezza) tornando campioni nel sabbione di Santa Croce. Determinante nella semifinale contro i Bianchi, Bobo ha deciso, a suo modo, anche la finale

Leggi

Sfogo di Draghi su armi all’Ucraina e sanzioni alla Russia: “Io sto con Kiev”. E in Aula nessuno osa contestare

“Io sto con Kiev”, comincia a dire Mario Draghi quando torna alla Camera per le comunicazioni in vista del Consiglio Europeo. “Io sto con Kiev” è la frase mantra che ripete nell’intervento. E poi, nella replica, spiega, in un vibrante intervento fatto a braccio, “la fondamentale differenza” tra chi è convinto, come lui, che sia necessario sostenere la difesa di Kiev e chi ritiene che non Lo sia. Ci sono “due punti di vista – dice il presidente del Consiglio -. In base al primo, il mio, l’Ucraina si deve difendere”

Leggi