La nuova pubblicazione

Soldati 2020: il calendario dell’Esercito presentato a Firenze

di Ernesto Giusti - - Approfondimento, Cronaca, Cultura, Eventi

L’edizione di quest’anno, disponibile sia nella versione classica tradizionale da muro sia in quella fotografica, contribuirà a sostenere l’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani ed i Militari di Carriera dell’Esercito (O.N.A.O.M.C.E.) alla quale sarà devoluto parte del ricavato delle vendite. CalendEsercito 2020 è un progetto editoriale, realizzato e prodotto dallo Stato Maggiore dell’Esercito e può essere acquistato online sul sito www.esercito.difesa.it

Il premier interpellato a Firenze

Gregoretti: scontro Conte-Salvini. Il premier: «Scelta fu sua». (Se c’ero dormivo…)

di Redazione - - Approfondimento, Cronaca, Politica, Top News

«Mi è stato chiesto, col mio staff diplomatico l’ho fatto sempre, di lavorare per la redistribuzione – ha detto Conte -. Poi la decisione specifica, se sbarcare, in quale momento, in quale ora, era competenza del ministro Salvini che l’ha rivendicata pubblicamente. Sono tutti fatti, anche documentali, che verranno valutati senz’altro in sede parlamentare»

Il ricordo del professore del Cesare Alfieri

Margiotta Broglio su Craxi: «Fu grande uomo di Stato in un’Italia anemica»

di Redazione - - Approfondimento, Cronaca, Cultura, Economia, Politica

Margaret Thatcher con Bettino Craxi

Margiotta Broglio: «Nell’Italia anemica di quel periodo, tra gli anni ’70 e ’80, Bettino Craxi è stato indubbiamente un grande uomo di Stato. Craxi fu tra quegli statisti che allora fu pienamente consapevole che in Italia non si poteva andare con governicchi, ma che era necessario un accordo con tutte le forze democratiche»

Le interviste dopo Napoli-Fiorentina

Iachini: «Grande vittoria!». Commisso: «Bravi! Li voglio così». Gattuso e Napoli in ritiro

di Ernesto Giusti - - Approfondimento, Cronaca, Sport

«La squadra è stata bravissima -ha detto l’allenatore della Fiorentina – perchè giocare e vincere tre partite in una settimana non era facile. Lavoriamo da diciannove giorni, ma la squadra ha già recepito alcuni conctti importanti. I ragazzi sono volenterosi e pronti per un girone di ritorno importante»