Con l'intervento del Procuratore Creazzo

Sollicciano: 800 detenuti e monitoraggio contro il terrorismo jihadista. Giornalisti: seminario in carcere

di Gilda Giusti - - Approfondimento, Cronaca, Economia, Focus, Politica, Top News

Particolare attenzione viene posta anche nella vigilanza contro la radicalizzazione: sui 60.000 detenuti italiani circa un terzo sono stranieri e in gran parte provenienti dalle aree più a rischio, soprattutto dal Maghreb; una proporzione che a Firenze è del tutto invertita poiché su circa 800 detenuti, a fronte di circa 450 agenti di polizia penitenziaria, solo un terzo sono italiani

Al Direttore di Firenze Post

Fiorentina, lettera del tifoso: «Ora mi aspetto la rinascita viola»

di Redazione - - Approfondimento, Cronaca, Sport, Top News

I Della Valle – scrive Maurizio Rosati, tifoso viola di Torino – sono riusciti nell’impresa di non vincere nulla e di convincere la maggioranza dei tifosi che andava bene così. Molto bene che arrivi il cambio di proprietà. Speriamo in una rinascita, con Rocco Commisso, perché la Fiorentina non merita di essere trattata come una piccola squadra di provincia

L'annuncio dell'associazione Aduc

Firenze: Tar accoglie ricorso contro le zone rosse del prefetto. Bomba liberi tutti?

di Redazione - - Approfondimento, Cronaca

Con le zone rosse, la prefettura, su richiesta anche del Comune di Firenze, aveva proibito il transito e l’accesso in 17 zone della città a coloro che risultano avere a carico una denuncia pendente per reati tipo lesioni, percosse, rissa, detenzione e spaccio di droga, commercio abusivo

Si parla dell'incontro milanese

Fiorentina: spunta Spalletti. Corvino libera l’ufficio. Martedì incontro Della Valle-Commisso

di Ernesto Giusti - - Approfondimento, Cronaca, Sport, Top News

Della Valle pronto a incontrare l’italo americano Rocco Commisso per trattare la cessione della Fiorentina. Nel club, intanto, si respira aria di dismissioni. Si dice che Pantaleo Corvino abbia già liberato il suo ufficio e che la stessa cosa la stia facendo Gino Salica. Nessuna notizia, per ora, su Montella. Tuttavia, a Milano si sussurra che Commisso stia seriamente pensando a ingaggiare Spalletti, rimasto libero dall’Inter

Dopo l'era dei Della Valle

Serie A, panchine. Fiorentina: Montella in partenza, più potere ad Antognoni. Torna Conte (Inter)

di Sandro Bennucci - - Approfondimento, Cronaca, Sport, Top News

Giancarlo Antognoni, ha ricevuto le chiavi della città in Palazzo Vecchio

Chi verrà sulla panchina viola se va via Montella?  Si parla di Eusebio Di Francesco, ma anche di Rino Gattuso, dimissionario dal Milan. In ogni caso, sembra che Commisso abbia anche intenzione di rimuovere Pantaleo Corvino per affidare un incarico tecnico operativo a Giancarlo Antognoni

Ritiro in un altro centro sportivo

Francia: nazionale femminile di calcio sfrattata da Mbappè e compagni. E’ polemica

di Gilda Giusti - - Approfondimento, Sport, Top News

A meno di dieci giorni dal calcio di inizio del loro Mondiale, le Bleues hanno dovuto sloggiare dal Centro tecnico di Clairefontaine, la Coverciano francese, per l’arrivo di Mbappé e compagni. Gli uomini di Didier Deschamps si sono insediati nelle loroabituali stanze in vista della preparazione di un’amichevole, il 2 giugno a Nantes, contro la Bolivia

Aveva 75 anni

Morto Vittorio Zucconi. Figlio d’arte, si è divertito a fare il giornalista

di Sandro Bennucci - - Approfondimento, Cronaca, Cultura, il Blog di Sandro Bennucci, Politica, Top News

Cronista e scrittore, Vittorio Zucconi è stato corrispondente dagli Stati Uniti per Repubblica e direttore del sito e di Radio Capital. Era originario di Bastiglia, in provincia di Modena, e figlio di Guglielmo, altro nome illustre del giornalismo, già direttore della Domenica del Corriere e de Il Giorno. La firma di Vittorio Zucconi era apparsa nelle prime pagine de La Stampa, del Corriere della Sera e di Repubblica

L'allarme dell'Onu dopo uno studio di Cites

Africa: elefanti a rischio estinzione. Perchè continua la caccia

di Gilda Giusti - - Approfondimento, Cronaca, Top News

Un secolo fa, in Africa, vivevano 12 milioni di elefanti, ridotti oggi a circa 400 mila esemplari. Cacciati per le loro zanne d’avorio, gli elefanti africani sono vittime di un bracconaggio selvaggio, nonostante dal 1989 il commercio internazionale dell’avorio ricavato dalle loro zanne sia proibito e rigidamente regolamentato