Articoli sul tema ‘comuni’

Fino ad un quinto in meno delle spese per il funzionamento

Toscana, risparmio di 200 milioni se si passa da 287 a 51 comuni

di Massimiliano Mantiloni - - Politica

Le fusioni dei comuni comportano un netto risparmio per la Regione

Con le fusioni di Comuni in Toscana si potrebbero risparmiare da 150 a 200 milioni di euro l’anno: fino ad un quinto delle spese di funzionamento, dirottando quelle risorse su nuovi servizi per cittadini e imprese. I numeri li dà l’Irpet, l’istituto di programmazione economica della Regione Toscana. Le dimensioni dei governi locali influiscono sui costi e l’offerta dei servizi.

Emerge da uno studio dell’Irpet

Comuni toscani, dalle fusioni di piccoli centri risparmio di quasi 400 milioni

di Redazione - - Cronaca, Politica

Municipi toscani

Fusioni di piccoli comuni: uno studio dell’Istituto regionale per la programmazione economica della Toscana (Irpet) stima che sul territorio della provincia di Grosseto la spesa diminuirebbe di circa 18-20 milioni di euro, con un risparmio stimabile intorno il 30%. Per la regione potrebbe giungere a toccare quasi 400 milioni di euro l’anno. I piccoli comuni costano relativamente molto per produrre servizi poveri.

Borgo a Mozzano invece aveva detto sì

Comuni, referendum: Pescaglia dice no alla fusione

di Redazione - - Politica

Pescaglia dice no alla fusione con Borgo a Mozzano

Si sono appena conclusi gli scrutini relativi al referendum per decidere sulla eventuale fusione dei comuni di Borgo a Mozzano e Pescaglia. A Borgo a Mozzano si è espresso per il sì il 60% dei votanti (ha votato solo il 26% degli aventi diritto). A Pescaglia ha detto no il 75% di coloro che si sono recati alle urne.

Si voterà anche domani

Comuni, referendum fusioni: alle 19 aveva votato il 20%

di Redazione - - Cronaca, Politica

Referendum per la fusione dei Comuni toscani

Prima giornata di referendum oggi in Toscana sulle fusioni di alcuni comuni. Il voto proseguirà anche domani. Ecco i risultati della affluenza registrata alle ore 19 di oggi: elettori totali 82.403, votanti 16.716 (20,29%). La percentuale maggiore di votanti stata a Pratovecchio e Stia (31,08%), la minore a Aula e Podenzana (14,63%).

In difesa degli ospedali situati nelle zone disagiate

Comuni montani in catene sotto il Consiglio della Toscana

di Redazione - - Cronaca

La sede del Consiglio regionale della Toscana

In catene contro i tagli alla sanità toscana e in difesa dei piccoli ospedali. Questa la protesta, stamani, sotto la sede del Consiglio regionale, dove oggi l’Assemblea è riunita in seduta, dal Comitato regionale emergenza sanitaria toscana che riunisce 12 tra associazioni e comitati di alcune delle zone più disagiate della regione, come realtà montane e insulari.