Articoli sul tema ‘comuni’

Un caso unico in Italia

Ibriwolf, in Maremma un progetto per contrastare i predatori

di Redazione - - Cronaca

Cani randagi, progetto all'avanguardia

Presentato, nell’ambito del progetto europeo Life – Ibriwolf, il Piano Provinciale per la riduzione del randagismo. Per la prima volta in Italia è stato elaborato un programma sulla problematica degli ibridi di lupo, condiviso da tutti gli attori interessati: Istituzioni, Asl, ricercatori, allevatori, cacciatori e associazioni ambientaliste.

Via a tavolo con la prefettura, studierà risposte alle esigenze dei cittadini

Quattro comuni del pisano si fondono

di Redazione - - Cronaca, Politica

I sindaci del comuni pisani interessati dalla fusione

Da gennaio si modifica l’architettura istituzionale della provincia di Pisa: Casciana Terme e Lari diventeranno un solo Comune, così come Crespina e Lorenzana e la prefettura ha predisposto un tavolo con le amministrazioni locali interessate per non farsi trovare impreparati di fronte alle nuove esigenze e agevolare il compito dei commissari prefettizi che subentreranno ai sindaci.

Stalle e terreni allagati, al via monitoraggio per valutare danni

Maltempo, Coldiretti: 280 comuni toscani a rischio frane

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

Toscana di nuovo sott'acqua

In Toscana sono a rischio frane e alluvione 280 comuni, il 98% del totale. Lo afferma la Coldiretti commentando gli effetti della violenta ondata di maltempo che si è abbattuta su un territorio fragile. Il nubifragio ha colpito sette capoluoghi su dieci, vale a dire Firenze, Livorno, Lucca, Massa, Pisa, Prato e Pistoia dove i comuni a rischio sono addirittura il 100%.

Fino ad un quinto in meno delle spese per il funzionamento

Toscana, risparmio di 200 milioni se si passa da 287 a 51 comuni

di Massimiliano Mantiloni - - Politica

Le fusioni dei comuni comportano un netto risparmio per la Regione

Con le fusioni di Comuni in Toscana si potrebbero risparmiare da 150 a 200 milioni di euro l’anno: fino ad un quinto delle spese di funzionamento, dirottando quelle risorse su nuovi servizi per cittadini e imprese. I numeri li dà l’Irpet, l’istituto di programmazione economica della Regione Toscana. Le dimensioni dei governi locali influiscono sui costi e l’offerta dei servizi.

Emerge da uno studio dell’Irpet

Comuni toscani, dalle fusioni di piccoli centri risparmio di quasi 400 milioni

di Redazione - - Cronaca, Politica

Municipi toscani

Fusioni di piccoli comuni: uno studio dell’Istituto regionale per la programmazione economica della Toscana (Irpet) stima che sul territorio della provincia di Grosseto la spesa diminuirebbe di circa 18-20 milioni di euro, con un risparmio stimabile intorno il 30%. Per la regione potrebbe giungere a toccare quasi 400 milioni di euro l’anno. I piccoli comuni costano relativamente molto per produrre servizi poveri.