Articoli sul tema ‘Concordia’

Le previsioni del Centro Epson parlano di mare leggermente mosso

Concordia, le condizioni meteo di lunedì permetteranno la rotazione

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

Concordia, lunedì al via la rotazione

Lunedì il previsto spostamento del relitto della nave Costa Concordia dall’Isola del Giglio non dovrebbe avere impedimenti sul fronte meteo. Secondo le previsioni del Centro Epson Meteo i venti dovrebbero essere deboli e il mare leggermente mosso la mattina e poco mosso per il resto della giornata. Martedì però tempo perturbato.

Tutto pronto per il monitoraggio e per evitare l'inquinamento

Concordia, dalla nave usciranno 80mila metri cubi d’acqua

di Redazione - - Cronaca

Concordia, pronto piano dell'Arpat per il giorno della rotazione del relitto

Quasi dieci chilometri di panne posizionate in modo concentrico intorno al relitto, reti sommerse e barriere antitorbidità galleggianti per impedire l’ingresso di eventuali sostanze inquinanti nell’area sensibile fino ad una profondità di 5 metri. E’ parte del piano che Arpat metterà in campo dall’alba di lunedì 16 settembre, il giorno previsto per l’inizio delle operazioni di raddrizzamento dello scafo della Costa Concordia. 80mila i metri cubi di acqua fuoriusciranno dal relitto.

Il commissario in audizione alla Commissione Ambiente della Camera

Concordia, Gabrielli: «La rimozione ora è il rischio minore»

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

Franco Gabrielli in audizione alla Commissione Ambiente della Camera

Effettuare la rotazione della Concordia nel 2013 è l’operazione a minor rischio. Lo ha detto il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, in audizione alla commissione Ambiente della Camera, leggendo una relazione tecnica sulle operazioni di rimozione. Gli ingegneri hanno spiegato che la nave non può stare lì un terzo inverno.

Gabrielli conferma, la rotazione partirà lunedì 16 settembre

Concordia, oltre 600 milioni per recuperare la nave

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

«Un’impresa mai tentata prima» ha detto Gabrielli definendo l’operazione di rotazione della Concordia

Il costo delle operazioni di recupero, fino alla rimozione, del relitto della Concordia, naufragata nel gennaio 2012 davanti all’Isola del Giglio, è stimato in 600 milioni di euro con tendenza a crescere. Lo ha detto Franco Porcellacchia (Costa Crociere), responsabile del progetto di rimozione. In una conferenza stampa a Roma il commissario Gabrielli ha confermato che rotazione partirà lunedì 16 settembre.

Ad annunciarlo Gabrielli incontrando la popolazione del Giglio

Concordia, prima data utile per la rotazione il 16 settembre

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

Il 16 settembre dovrebbe iniziare l'operazione di rotazione della Concordia

La prima finestra utile per la rotazione della Costa Concordia è il giorno 16 settembre. Lo ha annunciato il Commissario per l’emergenza Franco Gabrielli incontrando la popolazione dell’Isola del Giglio. Si procederà però con bollettini meteomarini alla mano. La Costa Concordia è naufragata il 13 gennaio 2012: le vittime furono 32, due delle quali sono tuttora disperse.

Operazioni previste dall’inizio della prossima settimana

Concordia: rotazione della nave, controllo delle acque durante l’intervento

di Redazione - - Cronaca

L'Arpat controllerà l'inquinamento delle acque durante l'operazione di rotazione della nave

Anche l’Agenzia regionale ambientale della Toscana seguirà tutte le fasi della rotazione del relitto della Concordia previste forse dall’inizio della prossima settimana. Arpat provvederà a campionamenti delle acque nell’area interessata sia durante la fase del ribaltamento del relitto o rotazione in assetto verticale, che nei giorni a seguire, per individuare l’inquinamento prodotto.

L’opera di rotazione dovrebbe avere una durata di 10-12 ore

Concordia, a giorni la rotazione dopo il via libera dei collaudatori

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

Dalla prossima settimana inizieranno le manovre di rotazione della nave

Via libera dei collaudatori alle operazioni di rotazione della Concordia: è stato consegnato questa mattina al Genio civile di Grosseto, il collaudo statico parziale delle opere strutturali temporanee che sono necessarie per la rimozione della nave, naufragata la sera del 13 gennaio all’Isola del Giglio. Dalla prossima settimana inizieranno le manovre di rotazione e messa in assetto della nave. L’opera di rotazione dovrebbe avere una durata di 10-12 ore.

Intervento in un arco temporale di dieci giorni

Concordia, Orlando: «Priorità è che non deperisca al Giglio»

di Redazione - - Cronaca

Il cantiere per la rimozione della Concordia

Dobbiamo individuare il porto ma la priorità è evitare che la nave deperisca dove è affondata ed evitare danni di carattere ambientale. Così il ministro dell’Ambiente Andrea Orlando ha risposto ad una domanda sulla destinazione della Costa Concordia dopo la rimozione dall’Isola del Giglio.

Positiva la riunione a Roma

Concordia: ok alla rotazione, l’operazione entro fine settembre

di Redazione - - Cronaca

Il cantiere della Concordia al Giglio

L’operazione per raddrizzare la Costa Concordia sarà completata entro fine settembre. E’ l’esito della riunione tenutasi nella sede del Dipartimento della Protezione Civile a Roma. Il via libera definitivo arriverà entro la fine della prossima settimana, quando saranno consegnati tutti i certificati di collaudo e completate le attività propedeutiche alla rotazione: da quel momento, ogni giorno sarà buono per iniziare le operazioni. La finestra individuata va dal 16 al 20 settembre.