Articoli sul tema ‘contributo solidarietà’

Accolta l'interpretazione dell'avvocato Rossi Tortarolo

Pensioni, perequazione e contributi di solidarietà: ordinanza del giudice del lavoro di Genova chiama di nuovo in causa la Consulta

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Lente d'Ingrandimento, Politica

E’ un pronunciamento molto importante perché successivo alla sentenza 173/2016 della Consulta (depositata il 13 luglio scorso) che aveva dichiarato la legittimità del contributo di solidarietà e anche della norma sulla rivalutazione decrescente degli assegni

Lo sferzante giudizio dell'esperto in campo pensionistico

Pensioni: legittimare il contributo di solidarietà è vera ingiustizia. Il professor Brambilla attacca la Consulta

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Lente d'Ingrandimento, Politica

La decisione della Consulta è molto preoccupante perché giustifica il prelievo sulle pensioni per il fatto che i soggetti colpiti sono “abbienti”. In realtà percepiscono una pensione elevata solo perché hanno versato contributi pesanti per una vita

L'ipotesi di Yoram Gutgeld è colpire il metodo retributivo

Pensioni: ecco il piano di Renzi per tartassarle ancora di più

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, il Blog di Paolo Padoin, Lente d'Ingrandimento, Politica

L’ipotesi è quella di chiedere un contributo di solidarietà del dieci per cento e di stabilire un blocco della indicizzazione biennale a coloro i quali percepiscono una pensione con il sistema retributivo superiore ai 3.500 euro al mese. Ma per fare cassetta potrebbe colpire anche più in basso, appunto intorno ai 2.000 euro

Il prelievo sulle pensioni applicato da Renzi è chiaramente illegittimo

Pensionati, la solidarietà coatta è incostituzionale. Una volta si chiamava carità: ora è un abuso

di Paolo Padoin - - Cronaca, Lente d'Ingrandimento, Politica

La legge di stabilità , approvata nel dicembre 2013, ripropone, in senso peggiorativo per i pensionati, le regole sul contributo di solidarietà approvate nel 2011. Quel contributo è stato dichiarato incostituzionale e gli enti previdenziali hanno restituito quanto avevano trattenuto. Il Governo attuale ci riprova, ma anche stavolta le norme sembrano incostituzionali.