Articoli sul tema ‘costituzione’

La proposta di undici deputati

Pensioni: il Pd propone una modifica costituzionale per tagliare quelle cosiddette d’oro (da 3.000 euro lordi in su)

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Pensioni, Politica, Top News

La Costituzione dice che tutti i cittadini, lavoratori attivi e pensionati, sono tenuti a pagare le tasse in proporzione al reddito. La modifica permetterebbe di ridurre le pensioni, penalizzandotutti coloro che hanno pagato contributi per oltre 40 anni. Magari a vantaggio di chi ha evaso versamenti e tasse

Cosa prevede la Costituzione della V repubblica

Francia: i poteri del Capo dello Stato, un vero e proprio monarca repubblicano

di Paolo Padoin - - Cronaca, Cultura, Lente d'Ingrandimento, Politica

In Francia la carta costituzionale prevede un potere presidenziale forte, legittimato dall’elezione a suffragio universale decisa nel 1962 e rafforzata dall’interpretazione che ne hanno dato a suo tempo soprattutto il generale de Gaulle e in parte i suoi successori.

Ma la Chiesa ufficialmente non prende posizione

Referendum: le ragioni del Si e del No viste dai cattolici, divisi nei due campi avversi

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Lente d'Ingrandimento, Politica

Sono state poche le indagini sul voto dei cattolici al referendum. Alla posizione neutra delle gerarchie ecclesiali si contrappone lo schieramento dei gesuiti e di alcune associazioni a favore del Si e dell’ala più tradizionalista per il No

Il presidente emerito Napolitano nega la possibilità

Italexit: anche in Italia si chiede il referendum, ma Re Giorgio dice no. E’ vietato dalla Costituzione

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Lente d'Ingrandimento, Politica

Le regole imposte dalla nostra Costituzione rendono oltremodo complicato il processo di modifiche di trattati internazionali attraverso la consultazione popolare. I padri costituenti evidentemente non avevano troppa fiducia negli elettori

Tra loro diversi ex Presidenti e giudici della Consulta

Riforme costituzionali: 50 costituzionalisti, magistrati, professori bocciano le modifiche di Matteo Renzi e Maria Elena Boschi prima del referendum (video)

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica, Top News

Sono preoccupati che il processo di riforma si sia tradotto in una potenziale fonte di nuove disfunzioni del sistema istituzionale. Per questo esprimono orientamento contrario al testo approvato