Basta la carta d'identità

La donazione degli organi si decide all’anagrafe

di Giulia Ghizzani - - Cronaca, Salute e benessere

A breve anche a Firenze sarà possibile dare il consenso alla donazione degli organi direttamente all'uffico anagrafe (foto, autore: Luv)

A breve anche in Toscana – e per la precisione a Firenze, Rosignano e Sorano – sarà possibile esprimere il proprio consenso alla donazione degli organi direttamente all’anagrafe: al momento del rilascio della prima copia o del rinnovo della carta d’identità, ogni cittadino potrà dichiararsi favorevole o meno all’espianto, ed essere inserito, in caso di risposta positiva, all’interno di un database nazionale consultabile dalle strutture preposte.

Dolorosa gabella

Prendere una multa costa di più, aumentate le sanzioni

di Sergio Tinti - - Cronaca

Un cartello impossibile

Non tutti gli utenti della strada, magari distratti da notizie di maggior richiamo, hanno forse ben messo a fuoco che, tra le tante novità di questo inizio 2013 – aumento pedaggi autostradali, lievitazione premi assicurativi, incremento accise dei carburanti – ce n’è una che riguarda l’aumento delle sanzioni per le violazioni stradali.

Coro di no alla decisione di escluderla dalle Olimpiadi

Lotta dimenticata

di Sandro Addario - - Cronaca

Continua a far scalpore l’esclusione della lotta dalle discipline sportive olimpiche. La notizia ha fatto il giro del mondo, quando nei giorni scorsi si è saputo che la commissione esecutiva del Cio aveva escluso una delle discipline più antiche della storia dalla lista dei 25 sport previsti per le Olimpiadi del 2020. Per questa edizione, […]

Rogo sotto controllo

Incendio di baracche a Firenze ovest (NUOVI VIDEO)

di Marco Bastiani - - Cronaca

Incendio di baracche a Firenze ovest

Un vasto incendio è scoppiato prima delle 18 nella zona di Firenze ovest, vicino al Poderaccio. Stanno bruiando baracche e masserizie varie della discarica del campo nomadi. Le fiamme,alte anche 20metri, si vedono da tutte le zone circostanti. Sul posto autobotti dei Vigili del Fuoco. Traffico in tilt sul ponte all’Indiano.

La rabbia dei residenti

“Via Bronzino è una camera a gas, Mattei preoccupati di noi”

di stefania ressa - - Cronaca

Via Bronzino come una camera a gas

In seguito alle dichiarazioni dell’assessore alla Mobilità Massimo Mattei alcuni residenti di via Bronzino sono imbufaliti. ‘Mattei ha dichiarato, riferendosi allo sciopero dei dipendenti comunali di giovedì, che è stato inaccettabile bloccare i viali e paralizzare una città procurando danni ai fiorentini che non si meritavano di rimanere bloccati nel traffico. E a noi di via Bronzino chi ci pensa? Viviamo in una camera a gas’

L'incerto cammino della tolleranza

Rigore e vetri rotti

di Il Centurione - - Cronaca

Sono ricorrenti proteste e rimostranze degli abitanti in varie zone di Firenze afflitte da situazioni di progressivo degrado. Ieri Sant’Ambrogio, oggi San Lorenzo, domani chissà; ma c’è da aspettarsi, anche nel futuro più immediato, cittadini – sia del centro storico che della periferia – che lamentano condizioni di invivibilità sempre più frequenti. Che fare? Tornerebbe […]

LA DENUNCIA DI PATRIZIA

“Io, disabile, prigioniera degli uffici della Regione in cui lavoro”

di Giulia Ghizzani - - Cronaca

E’ in corso in questo periodo il trasferimento del personale e del materiale dell’Aco (Area di coordinamento) ‘Turismo, commercio e terziario’ della Regione Toscana: i dipendenti dovranno spostarsi da via di Novoli a via Pietrapiana. Tra loro, c’è però anche Patrizia Pepe, disabile, che dopo un sopralluogo effettuato nella nuova sede denuncia la presenza di barriere architettoniche. “Quell’edificio non ha i requisiti per ospitare le persone in carrozzina”, tuona Patrizia che ha realizzato un report fotografico e lo ha inviato, furiosa, al presidente della Regione Enrico Rossi.

Stadio di Cagliari nella bufera, con contorno di tribunali, prefetti, ministri

Is Arenas

di Paolo Padoin - - Cronaca

I quotidiani, sportivi e non, si sono occupati spesso delle singolari vicende del nuovo stadio di Cagliari, Is Arenas. Più volte la squadra ha giocato le partite casalinghe in altra città perché la prefettura aveva ritenuto che non fosse garantita la sicurezza. L’ultimo episodio ha dell’incredibile: dopo molti divieti e ricorsi incrociati, il prefetto del […]

Partenza lunedì 18 febbraio

L’università in rosa: nuovo progetto di orientamento

di stefania ressa - - Cronaca

Imprenditoria al femminile

Sostenere la rappresentanza femminile ai vertici nelle principali aziende italiane mettendo in risalto la specificità del contributo delle donne in ambito professionale. E’ lo scopo di un nuovo progetto di orientamento in ingresso promosso dall’Università di Firenze, in collaborazione con l’associazione “Valore D”.