Donna morta a Rosignano, code e disagi sulla Fi-Pi-Li

Incidenti, mattinata difficile sulle strade toscane

di Redazione - - Cronaca

Incidenti e code, mattinata difficile in Toscana

Un’anziana è morta a Rosignano dopo che, in sella alla sua bicicletta, è stata investita da un’auto che, a sua volta, sarebbe stata urtata da un altro veicolo. Ancora code sulla Fi-Pi-Li all’altezza di Empoli Est, dove ieri pomeriggio, in direzione Firenze, si era verificato un incidente stradale.

Uno su 4 ce la fa, i posti sono 1.900

Università toscana, in 7.000 al test per le professioni sanitarie

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca, Salute e benessere

I candidati ai test per le professioni sanitarie

Al via oggi gli esami di ammissione ai corsi di laurea per le professioni sanitarie: in Toscana sono 7.085 gli studenti a concorrere sui 1.910 posti a bando per i 19 corsi fra cui infermiere, ostetrica, fisioterapista, logopedista, dietista, tecnici di laboratorio, di radiologia, di neurofisiopatologia, della prevenzione per un rapporto domande su posto pari a 3,7.

Strazio dei genitori e degli amici di Valentina

Morti ospedali, folla ai funerali della 17enne deceduta ad Orbetello

di Redazione - - Cronaca

I funerali di Valentina Col

Centinaia di persone si sono raccolte a Roma per i funerali laici di Valentina Col, morta a 17 anni in un ospedale di Orbetello nel grossetano dopo una via crucis di diversi giorni dal Sud a Centro Italia, finita anche su Facebook. Alle esequie della ragazzina, forse uccisa da un possibile caso di malasanità dopo un incidente di gioco mentre era in vacanza a Palinuro, hanno partecipato i familiari e gli amici sconvolti dal dolore.

Emerge dalle telecamere di sorveglianza

Bimba morta in piscina a Pisa, è rimasta sott’acqua quasi 5 minuti

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

I funerali della piccola Rachele Medda

Le telecamere di sorveglianza della piscina comunale di Pisa, dove mercoledì è morta Rachele Medda di 5 anni, indicherebbero che la bimba era sfuggita al controllo delle due istruttrici, ora finite nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio colposo, e sarebbe rimasta sott’acqua per almeno 4-5 minuti. Le immagini hanno anche chiarito che è stato un compagno di giochi della vittima ad accorgersi di quanto accaduto.

Anci: «boccata d’ossigeno per i comuni toscani»

Scuola toscana, 10 milioni per la messa in sicurezza degli edifici

di Redazione - - Cronaca

Dieci milioni per gli edifici scolastici toscani

Dieci milioni di euro destinati alla messa in sicurezza per gli edifici scolastici. Tanto la Regione Toscana otterrà dalla ripartizione regionale del 150mln di euro stanziate dal dl Fare da assegnare agli enti locali proprietari degli immobili adibiti ad uso scolastico. Anci: boccata d’ossigeno per i comuni toscani.

Toscana il 3% degli affitti degli studenti sono irregolari

Università, 7 studenti su 10 sono in affitto in nero

di Redazione - - Cronaca

Studenti universitari

Nonostante le altissime percentuali di studenti fuori sede, in Italia solo il 29% degli universitari vanta un contratto regolare di affitto dell’appartamento in cui vive. Secondo un’indagine promossa da Contribuenti.it, ben il 71% degli universitari italiani, nel 2013, ha un contratto a nero o irregolare, il 3% in più rispetto al 2012. In Toscana il 3% degli affitti degli studenti sono irregolari.

Colpo avvenuto in via Erbosa all’orario di chiusura

Rapina negozio a Firenze, via con 7.000 euro

di Redazione - - Cronaca

Sulla rapina indaga la Polizia

Ha minacciato un commesso sorprendendolo alle spalle mentre chiudeva il negozio, puntandogli contro la schiena un corpo contundente, intimandogli di non voltarsi e costringendolo a farsi portare negli uffici sul retro. Il rapinatore ha portato via l’incasso del fine settimana, circa 7.000 euro. La rapina è avvenuta ieri sera intorno alle 20 in un negozio di via Erbosa, a Firenze.

L’uomo dentro la vettura ha sparato a una lepre in una vigna

Grosseto: spara a lepre da auto, denunciato

di Redazione - - Cronaca

Beccato mentre spara ad una lepre dall'auto

Un cacciatore è stato denunciato nel Grossetano per aver sparato dall’auto a una lepre. L’uomo è stato notato dalle guardie della Lega Anti Caccia che, mentre percorrevano una strada provinciale, hanno visto un’auto fermarsi, lo sportello che si apriva e una canna di fucile che spuntava.