Da stasera 7 dicembre fino a domenica 22

A Firenze le «Case decorate delle Russie»

di Marianna Feo - - Cronaca, Cultura

Le case decorate di Gabriele Casarosa

Le «case decorate» sono gioielli architettonici che si nascondono qua e là, in giro per il mondo.I paesi della Russia sono il tema della mostra «Case decorate delle Russie. Dipinti ispirati alle architetture russe» dell’artista livornese Gabriele Casarosa. In programma da sabato 7 a domenica 22 dicembre presso la «Galleria via Larga» – Sale URP Provincia di Firenze – in via Via Cavour 7 rosso, ingresso libero.

La presentazione dell'opera venerdì 6 dicembre alle 17.30

La collezione Gerini nella Firenze barocca

di Marianna Feo - - Cultura

Firenze, Zocchi

«I migliori pennelli. I Marchesi Gerini mecenati e collezionisti nella Firenze barocca. Il Palazzo e la Galleria 1600-1825». E’ un volume di settecento pagine, scritto da Martina Ingendaay, che racconta l’esperienza dei marchesi Gerini, collezionisti di prestigiose opere. L’opera sarà presentata venerdì 6 dicembre a «Palazzo Incontri», in via dei Pucci 1, alle ore 17, 30.

«È una cosa indecente» dice il sindaco di Lajatico

Per il concerto di Bocelli biglietti pagati 16 mila euro negli Usa

di Redazione - - Cronaca, Cultura

Una delle esibizioni di Bocelli a Lajatico

È una cosa indecente vedere biglietti quotati a 15.999 euro –sottolinea il sindaco di Lajatico Fabio Tedeschi- E il bello è che questo non è considerato bagarinaggio. Lo spettacolo in questione è il concerto del 20 luglio 2014 al Teatro del Silenzio di Lajatico nel pisano, protagonista Andrea Bocelli. Biglietto acquistato negli Usa.

La scoperta durante i lavori di restauro da parte dell’Opificio delle Pietre dure

Formelle d’oro sulla porta nord del Battistero di Firenze

di Redazione - - Cronaca, Cultura

La doratura originale è stata trovata nei rilievi scultorei delle 28 formelle

La doratura originale è stata trovata nei rilievi scultorei delle 28 formelle. Anche la porta nord del Battistero, realizzata nel ‘400 dal Ghiberti, come la più celebre porta del Paradiso, era coperta d’oro. La scoperta è avvenuta durante i lavori di restauro, effettuati dall’Opificio delle Pietre dure.