Il Commissario Bianchi: "La Fondazione va verso la liquidazione"

Maggio musicale: 50 giorni per evitare la catastrofe (annunciata)

di Redazione - - Cultura

Il teatro del Maggio Musicale fiorentino verso la catastrofe

Più che un commissario, un ‘terminator’. Francesco Bianchi, il commissario chiamato 40 giorni fa a correggere le malefatte dell’ex-sovrintendente e dei suoi predecessori, oggi ha tolto ogni dubbio e quello che si vociferava da tempo ora è una certezza: la Fondazione del Maggio musicale fiorentino ”corre diritta verso il muro della liquidazione. Se rapidamente e in maniera strutturale non raddrizziamo i conti l’azienda alla fine di aprile chiuderà i battenti”.

Senza il sostegno del Comune l'associazione scomparirà

De profundis per la “Firenze dei teatri”. Palazzo Vecchio sceglie Maggio e Pergola

di Redazione - - Cultura

Uno dei cortili interni del complesso delle Murate, a Firenzae

Per i piccoli teatri di Firenze e dell’area metropolitana del capoluogo tira una brutta aria. E i guai principali hanno un’origine: le scelte culturali di Palazzo Vecchio. Firenze dei teatri, l’associazione che da oltre dieci anni riunisce 20 teatri dell’area metropolitana fiorentina, da ieri ha chiuso l’utilissimo Info point alle Murate e la sua attività futura resta un enigma.

Inaugurazione domenica a Montevarchi

Quando la scultura italiana fa ridere

di Marco Ferri - - Cultura

In mostra ci sono oltre 170 opere – tra terrecotte, bronzi, gessi, disegni e dipinti – che svelano per la prima volta un secolo di caricature e satira nella scultura italiana. E’ questa la mostra ‘Sculture da ridere. Da Adriano Cecioni a Quinto Ghermandi. Tra Ottocento e Novecento, un secolo di caricatura e satira nella scultura italiana” che si svolgerà dal 10 marzo al 19 maggio 2013 nello spazio mostre temporanee “Ernesto Galeffi” del Museo Civico “Il Cassero per la scultura italiana dell’Ottocento e del Novecento” a Montevarchi (Ar) in Via Burzagli n. 43.

CORSI FORMATIVI DAL 19 MARZO

“La strada del Palco” passa da Pistoia

di Marco Ferri - - Cultura

Volete provare a realizzarvi nel mondo dello spettacolo? Non vi sentite ancora pronti per misurarvi con le selezioni di X-Factor e Amici?
Allora non perdetevi la terza edizione di “Per fare spettacolo”, l’iniziativa che, nata come un insieme di stage formativi sulle arti dello spettacolo, si sta sempre più consolidando e, per varietà e qualità dell’offerta, sta diventando una realtà culturale della provincia di Pistoia e non solo.

Dal 12 al 14 marzo all'Obihall

“Irlanda in festa” diventa maggiorenne (ma perde San Patrizio)

di Marco Ferri - - Cultura

Ha compiuto 18 anni Irlanda in festa, il tradizionale appuntamento fiorentino con la cultura, la musica, la birra e la gastronomia del paese dei trifogli. Che tra Firenze e l’Irlanda esistesse una fil rouge è cosa datata. Quest’anno ci saranno tre serate martedì 12 a giovedì 14 marzo torna nella consueta cornice dell’ObiHall.

Esplosione di retorica nei moderni talk-show

di stefania ressa - - Cultura, Lente d'Ingrandimento

Questa sera Matteo Renzi sarà a Ballarò. Il sindaco di Firenze, che in questi giorni ha scatenato decine di battute sul web in seguito al risultato delle ultime elezioni diventando un vero e proprio tormentone, sarà ospite del salotto di Rai 3 e finalmente parlerà. O quantomeno l’augurio è che, dopo il silenzio riservato agli elettori, avanzi proposte e argomenti concreti. Sì, perchè il rischio è che l’appuntamento di questa sera si trasformi – ancora una volta – in un mero atto retorico. Tale l’avrebbe definito Aristotele che con il linguaggio dei moderni talk-show ha più a che fare di quanto pensiate.

Eccellenza artigiana fiorentina

Sbigoli sfida la crisi con le ceramiche (Video)

di stefania ressa - - Cultura

La famiglia Sbigoli: da sinistra Lorenza, Antonella, Chiara e Valentino

E’ tra le poche botteghe artigiane – nonostante gli affitti alle stelle dei fondi commerciali – a resistere alla giungla della crisi e l’unica ad aver fatto della ceramica il tratto distintivo della sua produzione artigianale all’interno del centro storico cittadino. Stiamo parlando di Sbigoli Terrecotte, in via San Egidio a due passi dal Duomo.

Risultati della ricerca sul web

I resti della Monnalisa alla volta di Ravenna

di stefania ressa - - Cultura

Silvano Vinceti, presidente del Comitato Nazionale per i Beni Storici Culturali e Ambientali

Partiranno domani, mercoledì 6 marzo, alla volta di Ravenna i resti ossei di Monna Lisa Gherardini, moglie di Francesco di Bartolomeo del Giocondo. E sarà presso i laboratori dell’Università di Bologna che saranno sottoposti ad esami accurati, come – ad esempio – il Carbonio 14 ed il DNA. Conclusi stamattina gli scavi archeologici nell’ex convento di Sant’Orsola.