FINO AL 28 FEBBRAIO ALLO SPAZIO MOSTRE ENTE CASSA

Ancora qualche giorno per scoprire “L’arte della Scagliola”

di Giulia Ghizzani - - Cultura

C'è ancora tempo per visitare la mostra dedicata all'arte della Scagliola

C’è ancora un po’ di tempo per visitare la mostra intitolata ‘Alchimie di colori. L’arte della Scagliola – La collezione Bianco Bianchi di antiche scagliole dal XVII al XIX secolo’, promossa dall’Ente Cassa e dall’Associazione Osservatorio dei Mestieri d’Arte. L’esposizione documenta questa particolare tecnica di intarsio che mescola materiali naturali (polvere di selenite, pigmenti colorati e colle vegetali) dando vita a manufatti di grande bellezza.

Meno di 10 giorni per completare l'intervento

Uffizi: restaurato affresco a tempo record (GUARDA)

di Redazione - - Cultura

Non è stato un restauro banale. E neanche routine. Ma un altro piccolo capolavoro, ottenuto grazie all’esperienza di una professionista come Laura Lucioli. Sono trascorse due settimane dal distacco di una porzione d’intonaco dipinto da una delle voltine del Primo Corridoio della Galleria degli Uffizi.

"The dark side of the moon" usciva 40 anni fa

E dopo il 1973 la musica non fu più la stessa

di Marco Ferri - - Cultura

Con i Pink Floyd 30 anni fa la musica cambiava completamente registro

Esattamente trenta anni fa il mondo della musica voltava pagina. Grazie al rock, naturalmente. Era il primo marzo, infatti, quando venne pubblicato negli Stati Uniti The dark side of the moon, ottavo album dei Pink Floyd, vera pietra miliare della musica contemporanea, capace di mettere d’accordo critici e pubblico.

Le targhe più buffe di Firenze

Da via delle Brache a vicolo dello Scandalo: quando la toponomastica fa sorridere

di Giulia Ghizzani - - Cultura

La toponomastica fiorentina è ricca di esempi buffi e divertenti

Impazzano sul web le immagini che ritraggono le vie più curiose e divertenti di Firenze. In effetti, nel capoluogo non mancano esempi insoliti, come via delle Brache, via delle Belle Donne o Chiasso del Buco. Che dire, poi, di via delle Cornacchie, via del Pesciolino e largo del Ranocchietto? La toponomastica fiorentina offre davvero molte targhe simpatiche: impossibile non sorridere e non accontare tutti.

Film sulla band apre una cinerassegna

I Depeche Mode al museo Marini

di Marco Ferri - - Cultura

I Depeche Mode al Museo Marino Marini di Firenze. Ma non in concerto, bensì protagonisti della trama del film d’esordio (Our Hobby is Depeche Mode di Jeremy Deller e Nick Abrahams, Regno Unito, 2007, 72′) di un’interessante rassegna cinematografica.

Capire le divisioni tra cattolici e protestanti

Ora anche in italiano le Resolutiones di Lutero

di Marco Ferri - - Cultura

Copertina Resolutiones

La casa editrice Claudiana pubblica a cura di Paolo Ricca le Resolutiones: il commento di Lutero alle 95 tesi di Wittenberg. Si tratta delle tesi con le quali Martin Lutero si oppose alle indulgenze papali proprio di Leone X. Contro di esse il Papa pubblicò una bolla, che dallo stesso frate agostiniano tedesco fu data alle fiamme, praticamente l’atto d’inizio della dando inizio alla Riforma Protestante.

Poesia contemporanea

RIFLESSI

di Graziella Taffuri - - Cultura

  Fasci di luce argento sdraiati sopra il mare tremuli ed impazienti aspettano la luna… Brillano le scintille, gettandosi dall’alto, felici di cadere nel morbido giaciglio ch’accoglie piano ognuna…   Gocce di luce che nel fluir son tutte d’un formato mi lasciano capir ch’è facile sognare. Nel buio della notte, quel che m’ha incantato, è […]

Il direttore generale del Mibac

Nastasi: “Per il Maggio ci vuole Mandrake”

di Redazione - - Cultura

Salvatore Nastasi

Secondo Salvatore Nastasi, ex commissario del Maggio Musicale Fiorentino, il recente commissariamento ”non è derivato da politiche di personale ma da politiche di bilancio: se il commissario è Mandrake (cioè un mago, ndr) e risolve tutti i problemi non ha certo bisogno di toccare il personale, ma questa è una sua scelta, ne parliamo fra sei mesi”