In 120 senza mobilità da gennaio, bloccata anche la tramvia

Operai ex Isi occupano il Comune di Scandicci

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca, Economia

I lavoratori ex Isi sono disposti a tutto

I lavoratori della ex Isi hanno organizzato oggi un presidio a Scandicci, bloccando prima la tramvia e poi occupando simbolicamente il Comune per chiedere la mobilitazione della politica e trovare una soluzione entro fine anno per quei 120 operai che dall’1 gennaio rimarranno senza lavoro e senza diritto alla mobilità.

Agevolazioni approvate dal Consiglio regionale, le nuove imprese non pagano

Irap 2014, sgravi per chi assume

di Redazione - - Economia, Politica

Irap scontata a chi assume in Toscana

Approvate le agevolazioni 2014 per l’Irap: niente imposta per le start-up tecnologiche. Sconti a chi dà posti di lavoro anche a termine a lavoratori con più di 55 anni e per le imprese fino a 250 dipendenti che assumono a tempo indeterminato.Esenzione garantita per le attività commerciali che nei comuni montani svolgano anche servizi di pubblica utilità.

«I senesi e gli italiani devono valutare un investimento nella banca»

Mps, il sindaco di Siena: «è il momento di investire sul titolo»

di Redazione - - Cronaca, Economia

Il sindaco di Siena invita ad investire in Mps

E’ il momento in cui investire. I senesi e gli italiani devono tornare a valutare un investimento nella banca perché potrebbero trovarsi un valore molto più alto. A dirlo il sindaco di Siena Bruno Valentini parlando a margine del Consiglio comunale dove è in corso il dibattito sulle posizioni di Fondazione e banca Mps in vista dell’assemblea dei soci del 27 dicembre.

Cgil: «Dussmann service non rispetta la legge»

Firenze: appalti nelle scuole, posti sempre più precari

di Redazione - - Cronaca, Economia

Appalti nelle scuole, lavoro precario

Appalti storici, per servizi di pulizia e sorveglianza nelle scuole statali, sempre più a rischio precarietà. Cgil: Dussmann service non rispetta la legge. Nonostante le risorse stanziate dal Governo si assume personale con un taglio consistente di ore. Presidio a Firenze lunedì 23 dicembre.

«Migliaia di lavoratori non riceveranno le indennità dovute»

Lavoro, Simoncini: «Senza certezze sulla cig in deroga rimettiamo le funzioni»

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca, Economia

Mancano lavoro e ammortizzatori sociali, si rischiano forti tensioni sociali

Ferma, dura presa di posizione delle Regioni, che dicono no al decreto del governo sui nuovi criteri per gli ammortizzatori sociali in deroga. E, se il governo non accoglierà la richiesta di certezze sulla copertura finanziaria, rimetteranno al governo le funzioni fino ad oggi esercitate. Lo annuncia l’assessore toscano Simoncini.

Nel terzo trimestre si ferma la flessione di fatturato e produzione

Toscana, si arresta la caduta della produzione manifatturiera

di Redazione - - Economia

Manifattura toscana, rallenta la caduta della produzione

Dall’indagine Unioncamere Toscana-Confindustria Toscana effettuata sulle imprese manifatturiere si rileva, nel terzo trimestre dell’anno, un miglioramento che si traduce in un arresto della caduta produttiva in atto ormai da due anni. L’andamento della produzione (-0,1%) segna difatti una sostanziale stabilità rispetto al terzo trimestre del 2012.

«L’aumento di capitale a gennaio non si può fare»

Mps, Mansi: «Profumo lascia? Aziende avanti lo stesso»

di Redazione - - Cronaca, Economia

Antonella Mansi, presidente della Fondazione Mps

Le aziende se sono solide e sane e con un piano industriale serio e credibile devono poter avere la possibilità di andare avanti a prescindere da chi le conduce. Così il presidente della Fondazione Mps Antonella Mansi in un’intervista al Quotidiano Nazionale, interpellata sull’ipotesi che il presidente Alessandro Profumo si dimetta da Mps.

Confindustria, famiglie hanno tagliato 5.037 euro in media l’anno

Con la crisi persi 1,8 milioni di posti di lavoro, raddoppiati i poveri

di Massimiliano Mantiloni - - Economia

Lavoro, la crisi ha distrutto la speranza

Dall’inizio della crisi (fine 2007) si sono persi 1 milione e 810 mila posti di lavoro. L’occupazione è rimasta ferma nella seconda metà del 2013 e ripartirà dal 2014. Si dovrebbe così arrestare l’emorragia occupazionale: per l’anno prossimo il Centro studi di Confindustria prevede un +0,1%. Le famiglie hanno tagliato 5.037 euro in media l’anno.

Territorio fiorentino viaggia a doppia velocità

Confesercenti Firenze: moda in crisi profonda, il turismo è la salvezza

di Redazione - - Cronaca, Economia

Confesercenti, il turismo è l'unica salvezza

Il territorio fiorentino viaggia a due velocità: laddove si registra una significativa presenza di flussi turistici le imprese soffrono in misura inferiore in tutti i comparti mentre mostrano un segno ormai stabilmente negativo nella restante parte del territorio. Un dato che accomuna tutti i territori è la pesante crisi del settore moda. I dati di Confesercenti Firenze.