La fotografia dell'Osservatorio prezzi di Cittadinanzattiva

Acqua: a Firenze e in Toscana le bollette più care d’Italia. E l’Arno è sempre una minaccia (come nel 1966)

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica, Primo piano, Top News

Manca l'acqua potabile a Impruneta e San Casciano

Fra i capoluoghi di provincia, le città più care si confermano quelle toscane: Grosseto e Siena con 663 euro
prendono il posto occupato nel 2014 da Firenze, seguono Livorno (628 euro), Pisa (621 euro), Carrara (609 euro). Isernia si conferma come città meno cara (117 euro, erano 120 nell’anno precedente); segue Milano con 140 euro (e un aumento del 3%)

Le manifestazioni principali a Roma, Napoli e Venezia

Sindacati in piazza il 2 maggio, lo slogan: «Cambiare le pensioni e dare lavoro ai giovani»

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

Centinaia di manifestazioni sono poi in programma in tutte le regioni d’Italia. Prosegue così la mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil per la vertenza sulle pensioni dopo gli attivi interregionali dei quadri e delegati del 17 dicembre scorso

Per consultarlo occorre lo Spid, il Pin dell'Agenzia delle Entrate o dell'Inps

Fisco, dichiarazione dei redditi: 730 precompilato e unico per 30 milioni di contribuenti. Comprende anche le spese sanitarie

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Politica, Primo piano

I modelli dovranno essere inviati dal 2 maggio fino al 7 luglio (per consentire le compensazioni in busta paga), i modelli Unico fino al 30 settembre. Saranno molte di più le informazioni già inserite dal fisco: ci saranno oltre 700 milioni di nuovi dati che, per le sole spese sanitarie, indicheranno da subito un ammontare di oneri detraibili pari a 14,5 miliardi di euro