Sì all'unanimità dei soci fiorentini

Toscana Aeroporti spa: approvata dall’assemblea di Adf (Vespucci di Firenze) la fusione con il Galilei di Pisa

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Economia, Politica, Primo piano, Top News

Aeroporto di Firenze al centro del dibattito politico

La fusione resta subordinata al via libera di Enac (Ente per l’aviazione civile), ma il presidente, Vito Riggio, ha già fatto sapere che non esistono problemi ostativi. Il ministro Lupi ha annunciato lo stanziamento di 150 milioni per cofinanziare l’allungamento della pista di Peretola fino a 2.400 metri. La soddisfazione di Marco Carrai, presidente di Adf e amico personale del premier Matteo Renzi. Domani, 10 febbraio, si riunirà l’assemblea dei soci di Sat (Pisa) con all’ordine del giorno la proposta di fusione che però sarebbe contrastata dai soci pubblici, in primis il comune pisano

L'esperimento è già stato fatto in Emilia. Palazzo Panciatichi dovrebbe approvare subito una legge

Elezioni regionali, Toscana: Rossi vuole i disoccupati come scrutatori. Ma l’idea non è sua

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Politica, Primo piano, Top News

Per dare una mano a chi non ha lavoro, il governatore (che oggi sarà ufficialmente ricandidato dal Pd) propone l’inserimento d’autorità nelle liste del personale indispensabile per la prossima tornata elettorale toscana. Il guadagno, per i prescelti, non sarà elevato: il compenso fissato dal ministero dell’Interno è complessivamente di 96 euro, oltre alle eventuali spese di viaggio

Il ministro Madia ha inviato un ultimatum ai colleghi e alle amministrazioni centrali dello Stato

Auto blu: il taglio annunciato dal premier Renzi è ancora di là da venire

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Lente d'Ingrandimento, Politica

Consapevole del grave flop a cui il Governo sta andando incontro nel progetto di riduzione delle auto blu, il ministro della Pubblica amministrazione Marianna Madia ha inviato un secco richiamo all’ordine agli altri ministri e alle amministrazioni centrali dello Stato sul taglio delle auto blu.  Con una nota del 5 febbraio, ha lasciato solo dieci […]

Sanzioni ridotte e interessi dello 0,50% per mettersi in regola

Fisco: come pagare in ritardo le imposte e correggere gli errori. Ecco le nuove regole

di Piero Corradini - - Cronaca, Economia, Fisco

pagamento imposte, tasse, imu, tasi

Da gennaio non ci sono più limiti di tempo per il «ravvedimento operoso». Oltre i due anni dal mancato versamento o dell’errore da sanare, basta pagare il 5% di sanzione e gli interessi e tutto sarà a posto. Per tempi inferiori si paga ancora meno. Vediamo a quali condizioni