Licenziamento per i 130 lavoratori di Livorno e 900 di Torino

De Tomaso, incontro al Ministero il 30 ottobre

di Redazione - - Cronaca, Economia

Lavoratori della De Tomaso di Livorno

E’ stato fissato per mercoledì 30 ottobre l’incontro al ministero per lo Sviluppo economico per fare il punto sulla situazione della De Tomaso, anche alla luce dell’annuncio dell’avvio della procedura di licenziamento per i 130 lavoratori di Livorno e dei 900 di Torino. Lo fa sapere la Regione Toscana.

La 43.ma Mostra Mercato premia Pieraccioni e ospita il cibo della legalità

San Miniato a tutto tartufo

di Redazione - - Cronaca, Economia

Il tartufo bianco di San Miniato alla 43.ma Mostra Mercato

Il tartufo bianco protagonista della 43/ma Mostra Mercato nazionale del Tartufo bianco, in programma nei fine settimana dal 9 al 24 novembre, a San Miniato nel pisano. Per il Tartufo è un’apertura al consumo informale ma soprattutto a quello etico, con lo spazio riservato al cibo della legalità, proveniente da terreni confiscati alla mafia. Verrà premiato Pieraccioni.

Occupati over 55 +24,5%, imprenditori li preferiscono ai giovani

Anziani: più ricchi, lavoratori, meno nonni

di Redazione - - Cronaca, Economia

Anziani più lavoratori e meno nonni

Fanno sempre meno i nonni, ma aiutano economicamente figli e nipoti, lavorano dopo i 55 anni anche perché gli imprenditori li preferiscono ai giovani, si tengono in forma e fanno volontariato. Sono gli anziani fotografati da una ricerca del Censis per l’Associazione seniores d’azienda.

In 3 anni boom dell’acqua (+41%), energia (+23%), rifiuti(+25%)

Tariffe, corrono il doppio dell’inflazione

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca, Economia

Le tariffe corrono e le bollette sono sempre più salate

Le tariffe continuano a correre, soprattutto quelle a controllo locale. Secondo l’Ufficio economico Confesercenti, tra il 2011 e l’estate 2013, a fronte di un incremento dell’11,4% delle tariffe nazionali, quelle locali sono cresciute del 28,5%. Boom di acqua, energia e rifiuti.

L’esecutivo supporterà il progetto di conversione ecologica di Piombino

Lucchini, Rossi: «Dal Governo positivo impegno al rilancio»

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca, Economia

Il Governatore Rossi è tornato da Roma con un impegno di rilancio per la Lucchini

Abbiamo l’impegno positivo del governo a supportare il progetto di conversione ecologica di Piombino e a puntare all’obiettivo della tecnologia Corex e del forno elettrico. Lo ha detto il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, al termine dell’incontro al Ministero dello Sviluppo Economico sulla Lucchini, un incontro per bloccare la chiusura dell’altoforno.

Il titolo Mps scivola in Borsa a causa delle indiscrezioni di stampa

Mps, Tesoro: «Le decisioni sulla quota della banca spettano alla Fondazione»

di Redazione - - Economia

La Fondazione Mps

Le decisioni sulle modalità e sulla tempistica della gestione della partecipazione in Mps restano nella responsabilità autonoma della fondazione. E’ quanto si legge nel comunicato del Tesoro che smentisce le ricostruzioni di stampa di un ultimatum fino alla fine di ottobre del ministro all’Ente per cedere le quote nella banca o trovare la liquidità per ripagare i creditori.

Nella moda le esportazioni toscane valgono un quarto del complessivo nazionale

Export, dalla Toscana in sei mesi 190 milioni verso la Cina

di Redazione - - Economia

L'abbigliamento e le calzature toscane hanno colonizzato la Cina

Oltre 190 milioni di euro esportati, nel primo semestre 2013, dalle imprese toscane in Cina, soprattutto nei settori moda, cibo e bevande. E’ uno dei dati emersi nel corso dell’evento «Destinazione Cina», organizzato da Unicredit e Confidustria Firenze per illustrare alle aziende della Toscana le opportunità del mercato cinese.

Il microcredito aiuterà migliaia di toscani

Accordo Regione-banche per prestito ai lavoratori in difficoltà

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca, Economia

Microcredito per i lavoratori in difficoltà

Il microcredito aiuterà migliaia di lavoratori e lavoratrici toscani a superare una fase di difficoltà economica. Grazie ad un fondo annuo di 5 milioni di euro per la durata di tre anni, la Regione Toscana consentirà a chi da mesi non riceve uno stipendio di poter accedere a un prestito personale di 3.000 euro. L’accordo è stato sottoscritto dalla Regione e da undici banche.