Articoli sul tema ‘erdogan’

La preghiera nella nuova moschea

Istanbul: Erdogan prega nella Basilica di Santa Sofia, trasformata in moschea

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

«Era il mio sogno sin da bambino». Sono state queste le parole pronunciate dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan, con il capo coperto dal tradizionale zucchetto islamico, prima di inginocchiarsi e recitare i versetti del Corano dentro quella che per quasi un millennio è stata la più grande basilica della cristianità

Era la cattedrale di Costantinopoli

Turchia: Santa Sofia tornerà a essere moschea. Per volere di Erdogan

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Cultura, Eventi, Politica

ISTANBUL (TURCHIA) – Santa Sofia, l’antica cattedrale greco-cattolica eppoi ortodossa di Istanbul (Costantinopoli), divenuta moschea nel 1453, dopo la conquista della città da parte di Maometto II, era stata trasformata in Museo dal padre della Turchia moderna, Kemal Ataturk, nel 1934. Ma ora il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, ha annunciato la riapertura ufficiale di […]

Polemiche e tanti aspetti da chiarire

Silvia Romano: «Rispettate questo momento». Ipotesi di una guerra di spie sulla sua liberazione

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Economia, Politica, Top News

L’immagine di Silvia Romano con il giubbotto taroccato, secondo queste tesi tutta da dimostrare, perciò potrebbe essere un chiaro segnale all’Italia, una richiesta di un via libera per Ankara nella sua difesa di Tripoli e del premier al Sarraj. Potrebbe essere quello il teatro in cui si intrecceranno le conseguenze degli accordi fra l’Italia ed Erdogan per la liberazione della ragazza

Conferenza internazionale con tanti punti interrogativi

Libia, Erdogan alla vigilia di Berlino: «Rischio terrorismo se cade il governo di Tripoli»

di Gilda Giusti - - Cronaca, Politica, Top News

L’allarme lo lancia il presidente turco, Rece Tayyip Erdogan, alla vigilia della conferenza di Berlino sulla Libia, mettendo in guardia la comunità internazionale. Intanto, il premier libico Fayez al Sarraj potrebbe disertare la conferenza di Berlino ed inviare soltanto una delegazione