Articoli sul tema ‘Governo’

Commenti sfavorevoli alle proposte di Renzi

Renzi a Porta a Porta: elezione diretta del premier, sfiducia a Bonafede, non si vota fino al 2021

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica, Primo piano

L’uscita di Renzi nel salotto di Porta a Porta non ha prodotto quel botto che il rottamatore sperava di provocare. Vedremo il seguito della vicenda, ma crediamo che anche lo stesso senatore fiorentino non sia stato molto soddisfatto delle risultanze del suo exploit

Il premier si gioca il governo

Ok alla prescrizione, Conte sfida Renzi: «Dica cosa vuol fare col suo 3%. Se sfiducia Bonafede ne trarrò le conseguenze»

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Politica, Primo piano

«Se ci sarà una mozione di sfiducia al ministro Bonafede il sottoscritto per assicurare credibilità alla politica ne trarrà tutte le conseguenze», afferma Conte rispondendo a chi gli chiede se, dopo una simile mossa di Iv, salirà al Colle. Del resto, per arrivare a presentare una mozione di sfiducia individuale servono 32 firme a Palazzo Madama: Iv ha diciassette senatori e dovrebbe quindi co-firmare la mozione con una forza di opposizione

A un passo dalla rottura

Prescrizione, ultimatum di Renzi a Bonafede: «Se non cambia ci vediamo in Senato». E ministre Iv saltano cdm

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Politica, Primo piano

Non basta. Le ministre di Italia viva Teresa Bellanova ed Elena Bonetti non dovrebbero prendere parte al Consiglio dei ministri di questa sera. Lo si apprende da fonti di Iv. Bellanova è in queste ore impegnata in una visita istituzionale a Mosca, ma l’assenza dal Cdm di questa sera, salvo ripensamenti dell’ultima ora, sarebbe anche un modo per ribadire la distanza sul lodo Conte bis

Voto in Aula

Salvini sarà processato per il caso Gregoretti: via libera del Senato. L’ex ministro: «Tutto il governo era d’accordo»

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Politica, Primo piano

Disco verde alla richiesta del tribunale dei ministri di Catania che ha chiesto il via libera per il processo a Mattia Salvini, per il caso Gregoretti.  L’Aula di Palazzo Madama ha respinto l’ordine del giorno presentato da Forza Italia e Fratelli d’Italia, che chiedeva il voto per ribaltare quanto deciso in Giunta per le autorizzazione di Palazzo Madama

Per evitare rischi veri al governo

Prescrizione: Conte e Bonafede frenano. Niente strappo con Renzi. Ma Zingaretti attacca

di Sandro Bennucci - - Cronaca, il Blog di Sandro Bennucci, Politica, Top News

Sulla prescrizione il premier Giuseppe Conte e il ministro Alfonso Bonafede frenano e rinunciano a inserire nel decreto Milleproroghe un emendamento su cui porre la fiducia: arriverà un disegno di legge del governo o una proposta parlamentare. Si evita per ora uno scontro con Iv dall’esito del tutto incerto. Conte viene descritto molto seccato per le minacce renziane