Articoli sul tema ‘hotspot’

il vertice pubblicizzato solo per l'assenza del nostro ministro

Ricollocazione migranti irregolari: interessante proposta dei ministri dell’Interno Ue, e Salvini non c’era

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Lente d'Ingrandimento, Politica

I Paesi extra-Ue che decideranno di accogliere i migranti irregolari saranno ricompensati in denaro, sulla falsariga di quanto è accaduto con la Turchia, ma ci vorrà anche l’accordo dei Paesi confinanti, per evitare i cosiddetti movimenti secondari

Per il vertice europeo del 28 e 29 giugno

Migration compact: pronto il piano italiano, costo 500 milioni di euro. Si chiede l’intervento dell’Ue (e speriamo che Bruxelles si muova)

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

Raddoppio degli hotspot, di cui uno anche galleggiante; aumento dei Cie (centri di identificazione ed espulsione) che dai 500 posti attuali saliranno a 1.500. Infine rimpatri volontari e azioni di sostegno nei Paesi di origine e transito

La buricrazia europea non si smentisce

Migranti: l’Italia è invasa, ma l’Ue spedisce lettere di rimprovero per le carenze degli hotspot

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

Matthias Ruete, direttore generale del Dipartimento Immigrazione e Affari interni dell’Ue, ha inviato alle nostre Autorità una lettera che suona come un cortese ma fermo rimprovero. Mentre gli arrivi (e le morti in mare) dei migranti si moltiplicano

La tesi della Commissione boccia in parte l'azione del nostro Governo

Migranti: il commissario Ue dà ragione all’Austria, l’Italia deve fare di più per l’identificazione e l’accoglienza

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

Nella risposta alla nostra richiesta di chiarimenti sulla posizione austriaca, Bruxelles riconosce l’impegno italiano ma lo bolla ancora come inadeguato, tanto da «condividere le preoccupazioni dell’Austria rispetto al Brennero»