Articoli sul tema ‘incendio’

Si sono ritrovate di fronte alla porta della ditta di via Toscana

Incendio nella fabbrica di Prato, mille cinesi alla fiaccolata

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

La commemorazione della strage del Macrolotto

Erano in mille davanti alla ditta di via Toscana dove l’incendio di domenica mattina ha ucciso sette operai cinesi. Fiaccole, candele, fiori, fotografie, dolore e commozione. Alla fiaccolata hanno partecipato soprattutto cittadini cinesi che hanno accompagnato con un canto costante il rito di commemorazione dei propri connazionali. Numerosi anche gli italiani.

La Procura indaga 4 cinesi, fiaccolate in città

Prato, una delle vittime identificata grazie ad una catenina

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

La comunità cinese commemora la tragedia della fabbrica di via Toscana

Salgono a due le vittime riconosciute. Una donna è stata identificata dal marito grazie ad una catenina. Era regolare in Italia, irregolare invece la prima vittima identificata. La Procura di Prato ha indagato 4 cinesi. Due fiaccolate in città tra oggi e domani quando è stato deciso il lutto cittadino.

A mezzogiorno si ferma anche il mondo del lavoro toscano

Prato: domani lutto cittadino, alle 12 minuto di silenzio

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

Domani lutto cittadino a Prato per la tragedia dei nuovi schiavi

Domani lutto cittadino a Prato per onorare le sette vittime cinesi morte nel rogo della ditta Teresa Moda al Macrolotto. Alle 15.30 si terrà la seduta straordinaria del consiglio comunale sulla tragedia avvenuta nella fabbrica-dormitorio. Le bandiere saranno a mezz’asta in tutti gli edifici pubblici, la campana civica di Palazzo Pretorio suonerà a lutto. Alle 12 nelle scuole e negli uffici pubblici sarà osservato un minuto di silenzio.

La titolare e due gestori della ditta, forse coinvolti italiani

Incendio nella fabbrica di Prato, presto 2-3 indagati

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

Primi provvedimenti della Procura per la strage di Prato

La procura si appresta a indagare due-tre persone per il rogo avvenuto domenica scorsa nella ditta ‘Teresa moda’ a Prato e costato la vita a sette lavoratori cinesi. Lo ha confermato il procuratore capo di Prato Piero Tony. Si tratterebbe della titolare e dei due gestori della ditta. Tony non ha escluso che si possa arrivare al coinvolgimento anche di cittadini italiani.

Hanno parlato con i medici della rianimazione dove sono 2 sopravvissuti

Incendio nella fabbrica di Prato, ambasciatore e console cinesi in visita all’ospedale

di Redazione - - Cronaca

Il rogo nella fabbrica in via Toscana a Prato

L’ambasciatore della Repubblica Popolare Cinese, Li Ruiyu, e il console generale della Repubblica Popolare Cinese a Firenze, Wang Xinxia, stamane hanno fatto visita ai due sopravvissuti al rogo della ditta cinese del Macrolotto che sono ricoverati nell’ospedale Nuovo di Prato.

Super lavoro da parte dei vigili del fuoco

Maremma, incendio distrugge caseificio

di Redazione - - Cronaca

Incendio al caseificio di Stribugliano in Maremma

Era un’eccellenza della Maremma, un rogo lo ha distrutto. Le fiamme si sono sviluppate dai locali dell’asciugatura dei formaggi, 150 metri quadrati andati completamente distrutti. L’allarme al caseificio di Stribugliano, nel comune di Arcidosso, è partito questa mattina, verso le 6.50.

Il Capo dello Stato «sollecita interventi concertati a livello nazionale, regionale e locale»

Incendio nella fabbrica di Prato, Napolitano: «Basta sfruttamento»

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

La tragedia in via Toscana al Macrolotto

Giorgio Napolitano sollecita interventi concertati a livello nazionale, regionale e locale per far emergere da una condizione di insostenibile illegalità e sfruttamento realtà produttive e occupazioni che possono contribuire allo sviluppo economico. Così il presidente in una lettera al presidente della Regione Toscana, Rossi.

Identificata soltanto una vittima, si tratta di lavoratori irregolari

Incendio nella fabbrica di Prato, inchiesta per omicidio colposo

di Redazione - - Cronaca

La Procura di Prato ha aperto un'inchiesta per omicidio

Delle sette vittime nella fabbrica al Macrolotto di Prato, soltanto una è stata identificata, si tratta del primo morto che è stato estratto dal capannone. A spiegarlo il procuratore capo di Prato, Piero Tony. Aperta inchiesta per omicidio colposo plurimo, disastro colposo, omissione di norme di sicurezza e sfruttamento di mano d’opera clandestina.