Articoli sul tema ‘istat’

Eurostat, pesano oneri sociali

Non si ferma il costo del lavoro, oltre la media europea

di Redazione - - Cronaca, Economia

Il costo del lavoro in Italia frena la ripresa dell'occupazione

Il costo del lavoro in Italia cresce nel settore privato più rapidamente che nella media Ue (1,6% contro l’1%), soprattutto a causa della rapida crescita della spesa per gli oneri sociali (+2,7%) mentre i salari arrancano (+1,2%). Ma nel terzo trimestre, secondo l’Istat, il costo del lavoro è salito del 2,4%, proprio a causa degli oneri sociali.

Una famiglia su cinque non può riscaldare adeguatamente la casa

Crisi, gli italiani mangiano poca carne e pesce

di Redazione - - Cronaca, Economia

Italiani sempre più poveri

Il 15% degli italiani mangia poche proteine, meno pesce e carne a causa della crisi economica che taglia gli stipendi. Sempre più individui non possono permettersi durante l’anno una settimana di ferie lontano da casa, non hanno potuto riscaldare adeguatamente la propria abitazione, non riescono a sostenere spese impreviste di 800 euro. Lo dice l’Istat.

Ad ottobre al 12,5% in Italia, tra i giovani al 41,2%

Disoccupazione al top dal 1977

di Redazione - - Economia

La disoccupazione italiana assume connotati da record

Disoccupazione di ottobre al 12,5%, al top dal 1977. Tra i giovani balza al 41,2%: massimo storico. Il numero di disoccupati cresce del 9,9% rispetto allo scorso anno e arriva a 3 milioni e 189 mila persone. Oltre un milione sono under 30. L’Istat sottolinea che gli scoraggiati, coloro che non cercano lavoro perché hanno rinunciato, sono 1,9 milioni: una cifra mai raggiunta prima.

Istat, giudizio negativo sulle condizioni di vita

Raddoppiano gli italiani insoddisfatti su economia e amici

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

Cala la soddisfazione per economia, famiglia, amici, salute

La soddisfazione dei cittadini per la vita in generale mostra un quadro sostanzialmente stabile nell’anno in corso mentre raddoppia la quota di italiani che esprime un giudizio negativo sulle condizioni di vita. Cala la soddisfazione per alcuni aspetti specifici: famiglia, amici, salute, tempo libero. Peggiora anche la soddisfazione per la situazione economica personale e familiare. Lo dice un’indagine Istat.

Rallenta la spinta inflazionistica a causa dei carburanti e alimentari freschi

Inflazione, +0,8% i prezzi ad ottobre

di Massimiliano Mantiloni - - Economia

Inflazione aumenta su base annua, diminuisce su base mensile

I prezzi del cosiddetto «carrello della spesa», ovvero dei prodotti ad alta frequenza d’acquisto (dal cibo ai carburanti), a ottobre salgono dello 0,8% su base annua, azzerando lo spread con il tasso d’inflazione e frenando rispetto a settembre (+1%). Lo rileva l’Istat. Su base mensile i prezzi scendono dello 0,2%.