Il terrorista pluriomicida è stato condannato per falsificazione di timbri sul passaporto

Battisti condannato in Brasile

di Paolo Padoin - - Cronaca, Lente d'Ingrandimento

Cesare Battisti, terrorista e autore in Italia di quattro omicidi, è stato condannato in Brasile, dove si è rifugiato, per aver falsificato i timbri del passaporto. Il tribunale supremo ha respinto il suo ricorso. Deciderà il governo. L’estradizione in Italia sembra più vicina.

Ciao Stefano, grande attaccante e grande uomo

di Massimiliano Mugnaini - - Lente d'Ingrandimento, Sport

Quando, 5 anni fa, venne a Firenze nel giorno di un’amichevole organizzata per raccogliere fondi contro la Sla, la tremenda malattia che lo aveva colpito, si commosse una città intera. Ed effettivamente vedere da vicino Stefano Borgonovo, capace com’era di muovere solo gli occhi, faceva un certo effetto. Ma nonostante il terribile destino, l’ex attaccante […]

La ministra è stata costretta alle dimissioni

Imu, Ici, Idem

di Paolo Padoin - - il Blog di Paolo Padoin, Lente d'Ingrandimento, Politica

Dopo aver resistito per qualche giorno alle pressioni politiche e mediatiche la ministra Idem ha rassegnato le dimissioni. Le irregolarità emerse nella dichiarazione dell’ IMU e dell’ICI per l’immobile destinato a abitazione e palestra hanno convinto la Idem che era meglio fare un passo indietro.

Una enorme banca dati a disposizione del Fisco

Il fisco irrompe in banca, è tardi per chiudere il conto

di Piero Corradini - - Economia, Lente d'Ingrandimento

Anagrafe tributaria: è pronto il sistema che consegnerà al fisco i dati di tutti i depositi bancari italiani. Entro il 31 ottobre saranno raccolte tutte le informazioni del 2011. E’ quindi inutile correre a chiudere un conto in banca perchè il gioco è ormai fatto. Ma non mancano le eccezioni.

Una sentenza del Tar del Lazio annulla un pensionamento irregolare

Tar, ministeri e pensioni

di Paolo Padoin - - Cronaca, il Blog di Paolo Padoin, Lente d'Ingrandimento

Il Tar del Lazio ha accolto il ricorso di un dirigente del ministero di Giustizia, che era stato spedito in pensione anticipata contrariamente a quanto disposto dalla riforma Fornero. Analoghi provvedimenti avevano colpito molti dirigenti, tra cui 20 prefetti. La giustizia amministrativa ha stabilito che il comportamento del governo precedente, in questo campo, è stato viziato da irregolarità e contraddizioni.

Mentre sta per essere varata la legge «svuota carceri»

Quando la norma «salva vittime» della mafia?

di Giovanna Maggiani Chelli - - Cronaca, Lente d'Ingrandimento

Nella nuova norma salva carcere sarebbe opportuno che il Ministro della Giustizia inserisse in una postilla le pensioni per i sopravvissuti nelle stragi del 1993, quei soggetti che il Ministro Cancellieri ben conosce, visto che se ne occupò garantendo il suo interessamento, quando era Ministro dell’Interno.

Ilda Boccassini e Armando Spataro in corsa per la procura fiorentina

«La porti una toga a Firenze»

di Paolo Padoin - - Cronaca, Lente d'Ingrandimento

A ottobre il procuratore capo di Firenze, Giuseppe Quattrocchi, lascerà l’incarico per limiti d’età. Fra i tanti (50) magistrati in lizza per la successione spiccano i nomi di Ilda Boccassini e Armando Spataro. Le importanti inchieste aperte nella nostra città potrebbero così essere continuate da due fra i magistrati più conosciuti.