L'intervento di Alessandro Dei, ex capitano degli Azzurri

Il Calcio storico era già agonizzante: ora bisogna guarirlo e rilanciarlo

di Alessandro Dei - - Cronaca, Cultura, Lente d'Ingrandimento

Il 24 per San Giovanni la finale del Calcio non ci sara’. Lo hanno deciso il Sindaco Nardella, il Prefetto Varratta. In molti adesso si stracciano le vesti e si indignano, molti altri erano gia’ indignati anche prima, altri lo sono sempre stati. In una grande, importante, eterogenea collettivita’ questo accade ma a Firenze, accade […]

Intervento di Marino Vieri, bandiera di parte bianca

Calcio storico: io, calciante bianco ferito due volte, voglio una rifondazione vera

di Marino Vieri - - Cronaca, Cultura, Lente d'Ingrandimento, Top News

Scrivo nonostante due ferite che fanno male. La prima è solo la conseguenza dell’operazione per ridurre la frattura del perone della gamba destra, dopo l’infortunio che mi ha costretto a lasciare piazza Santa Croce dopo i primi minuti della partita con gli Azzurri. La seconda, se possibile più lancinante, è la cancellazione della finale del […]

Non giocare la finale è doloroso, ma bisogna rifondare

Calcio storico: ora vanno espulsi i dirigenti. Evitando che rientrino

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Cultura, il Blog di Sandro Bennucci, Lente d'Ingrandimento

  Per chi è nato, cresciuto e … peggiorato a Firenze, e si è lasciato affascinare fino al contagio dalla storia e dalle tradizioni di questa città, un 24 giugno senza finale del calcio in costume è come una mutilazione della festa del santo patrono: come un Natale senza panettone, una Pasqua senza uovo, un […]

In metà province spariranno prefetture, questure, comandi dei Carabinieri, della Finanza e dei vigili del fuoco

Pubblica amministrazione: la spending review mette a rischio sicurezza e servizi essenziali

di Paolo Padoin - - il Blog di Paolo Padoin, Lente d'Ingrandimento, Politica

I prefetti diventeranno regionali e saranno ridotti a 40. Poi la scure calerà sugli altri uffici statali periferici. Nessun intervento – per ora – per Regioni e Comuni, accusati di spese enormi. Il rischio? Che non si possa più contare su uffici storicamente vicini alla gente

Previsti investimenti per un miliardo e 94 milioni

#sbloccaitalia: finalmente il via al piano per la sicurezza delle scuole

di Paolo Padoin - - Cronaca, Lente d'Ingrandimento, Politica

Il piano-scuola, varato recentemente dal governo, prevede 21.629 interventi, interessa più del 50% degli edifici scolastici del Paese e coinvolge circa 4 milioni di studenti per un investimento complessivo, nel 2014, di un miliardo e 94 milioni di euro. Altri investimenti previsti per il 2015.

La Fortezza, dopo le ultime demolizioni, è stata riempita con strutture provvisorie

Pitti Uomo è un trionfo, ma Firenze non può ospitarlo in una tendopoli

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Economia, il Blog di Sandro Bennucci, Lente d'Ingrandimento

Si sono salutati freddamente, il premier Matteo Renzi e il presidente della Regione, Enrico Rossi, nella solennità del Salone dei Cinquecento, durante il taglio del nastro di una davvero trionfale edizione di Pitti Uomo.­­­­­­ Non solo perché si tratta del  sessantesimo anno di vita del Centro moda  di Firenze e il pensiero corre all’alba degli anni […]

Gli accorgimenti utili alla sicurezza che spesso sfuggono al legislatore

Nuovo codice e omicidio stradale: il governo prenda nota di otto proposte di buon senso

di Fabio Piccioni - - Cronaca, Lente d'Ingrandimento, Politica

Fabio Piccioni 38x40

Riforma del codice della strada e introduzione dell’omicidio stradale, in nome della tutela della sicurezza stradale: ecco due argomenti all’ordine del giorno tra le priorità di governo. Ma accanto ai disegni di legge e ai relativi lavori parlamentari, riceviamo e pubblichiamo le proposte elaborate dal nostro lettore Fabio Bergamo, scrittore etico – come lui ama […]

Il governo si preoccupi anche di controllare i controllori

Corruzione: non solo mazzette, ma anche danno erariale da chi ricopre pubblici incarichi

di Francesco Bosi - - Lente d'Ingrandimento, Politica

La Sezione Giurisdizionale della Corte dei Conti in Toscana

Siamo daccapo. Sembra che l’Italia non debba cambiare mai. Gli episodi di corruzione verificatisi a Milano (Expo 2015) e a Venezia (Mose)  provocano nuova indignazione,  dipingendo un Paese inaffidabile e incapace di far rispettare regole comportamentali di correttezza amministrativa. Ciò colpisce non solo le casse dello Stato ma anche il suo prestigio internazionale. Il Governo ha […]