Liti in famiglia, un malessere in crescita

Quando un bambino chiama la polizia

di Sandro Addario - - Cronaca, il Blog di Sandro Addario, Lente d'Ingrandimento

La cronaca non parla quasi mai delle liti in famiglia, tranne quando finiscono in tragedia, piatto da servire più caldo possibile al lettore dalle emozioni forti. Ma sono sempre più numerose le telefonate ai numeri di emergenza 112 e 113 per segnalare una tensione in atto tra le mura domestiche. Soprattutto nel weekend. E non di rado è la voce di un bambino che chiede aiuto.

Il primo allarme in prefettura e il risarcimento ai danneggiati

Georgofili, io testimone di una ferita

di Paolo Padoin - - Cronaca, il Blog di Paolo Padoin, Lente d'Ingrandimento

La notte dell’attentato ai Georgofili fui svegliato di soprassalto e corsi subito in Prefettura. Dopo i primi soccorsi e tante visite eccellenti, ci dedicammo alla ricostruzione. In quattro mesi fu liquidato il risarcimento dei danni per la maggior parte delle abitazioni e delle attività commerciali.

Una tradizione fiorentina da oltre 500 anni in piazza della Signoria

Una «fiorita» per ricordare Savonarola

di Luciano Artusi - - Cronaca, Lente d'Ingrandimento

Esecuzione_di_Savonarola

A pochi metri dalla Fontana del Nettuno, sul lastrico di piazza della Signoria a Firenze, si trova una lapide circolare in granito rosso con caratteri bronzei, che segna e ricorda il punto dove fra’ Girolamo, il frate anti-Medici, fu impiccato ed arso il 23 maggio 1498. Ieri la tradizionale cerimonia della «fiorita», i petali di rose che, secondo la tradizione, i fiorentini lasciarono di notte sul luogo dell’esecuzione .

Sindacati divisi e nuovo tavolo a giorni. Ma a giugno i soldi finiscono

Maggio musicale, fumata nera

di Monica Nocciolini - - Cultura, Lente d'Ingrandimento

Un manifesto della campagna 'Salviamo il MaggioDanza'

Si sono presentati pronti a fare il part-time, ad adoperarsi come comparse nella lirica per garantire risparmi di 80mila euro su i contratti a termine fatti per le singole produzioni operistiche, ad accettare contratti di solidarietà, e anche a tagliarsi emolumenti e indennità fino a consentire un risparmio di un milione e mezzo di euro […]

Fisco, una scommessa difficile da vincere

Rinvio Imu, a chi non conviene rifare il 730

di Piero Corradini - - Economia, Lente d'Ingrandimento

Rinvio Imu e 730

Il nuovo decreto sull’ Imu rinvia a settembre il pagamento della prima rata di acconto sulla abitazione principale, in attesa di una totale revisione delle imposte sugli immobili, improbabile in soli tre mesi. Cosa deve fare intanto il contribuente che ha compensato l’Irpef sul 730 già presentato ai Caf?

Stasera al Teatro della Pergola concerto benefico di Paola Turci e Paolo Fresu

Un sorriso da Haiti

di Sandro Addario - - Eventi, Lente d'Ingrandimento

Concerto di Paola Turci e Paolo Fresu stasera al Teatro della Pergola di Firenze in favore dei bambini di Haiti, ai quali la povertà prima e il tragico terremoto del 2010 poi ha tolto tutto. Tutto fuori che la dignità e la voglia di vivere. Alle 18.30 in Palazzo Vecchio si apre invece la mostra fotografica «Saut d’Eau-Haiti», realizzata da Stefano Guindani.

Grandi emozioni di una serata particolare alla Scuola Militare Aeronautica Douhet

Il gran ballo dei debuttanti

di Claudio Icardi - - Cronaca, Lente d'Ingrandimento

Il Gran Valzer degli allievi della Scuola Militare Douhet di Firenze 2

Il «Gran Valzer» del MakP100 segna gli ultimi 100 giorni del percorso triennale di formazione liceale degli allievi della Scuola Militare Aeronautica Douhet di Firenze. Il racconto di una notte magica e delle emozioni dei partecipanti. Non solo gli allievi del Corso Espero ma dei loro genitori e di tutta la famiglia della Douhet.

Una giovane vita spezzata sull'asfalto di Firenze

Un albero, una foto, un sorriso

di Sandro Addario - - Cronaca, Lente d'Ingrandimento

Una ragazza bionda depone dei fiori e bacia la foto di una giovane donna su un albero del viale Matteotti a Firenze. Il suo volto sembra chiedere a chi passa lì davanti perché la sua vita è stata bruscamente interrotta pochi giorni fa. Un incidente mortale nel buio della notte. Il quarto in città dall’inizio dell’anno, quasi uno al mese.

Il caso Milano e il fallimento delle norme sulle espulsioni

Accoglienza non fa rima con tolleranza

di Il Centurione - - Cronaca, Lente d'Ingrandimento

C’è la tendenza ad addebitare alla crisi in atto le ragioni di reati violenti, anche molto gravi, come se la mancanza di un lavoro potesse essere l’origine di atti delittuosi. E alle vittime restano per qualche giorno gli onori della cronaca e la pubblica commiserazione; magari anche gli applausi in una chiesa ridotta a cornice, piuttosto che teatro di preghiera e di riconciliazione.