Articoli sul tema ‘magistratura’

La denuncia di Enrico Costa (Azione)

Concorso magistratura: errori grossolani e segni palesi riconoscimento in elaborati di molti concorrenti promossi

di Paolo Padoin - - Cronaca, Cultura, Economia, Politica

Errori grossolani di diritto, strafalcioni grammaticali, elaborati palesemente ‘fuori tema’, sintassi più che zoppicante, segni palesi di riconoscimento, pagine saltate, brocardi latini riportati in modo strampalato, questo ha rilevato chi ha consultato elaborati, afferma Costa

L'intervento della magistratura

Marina di Massa: morta anche la sorella quattordicenne. Dopo la bambina di tre anni. Schiacciate dall’albero caduto sulla tenda

di Gilda Giusti - - Cronaca, Primo piano, Salute e benessere, Top News

Dramma straziante per la famiglia marocchina residente in Italia. Dopo la bambina piccola, tre anni, è morta all’ospedale di Massa anche la sorella quattordicenne. Entrambe sono state schiacchiate da un albero, un pioppo alto quattro metri, che si è abbatrtutto sulla tenda del campeggio nella quale la famiglia dormiva, accampata in una piazzola

La magistratura ha aperto un'inchiesta

Treno deraglia: ha viaggiato per 10 chilometri senza personale a bordo

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Top News

Viaggiava da solo, il treno, per quasi 10 km dalla stazione di Paderno d’Adda (Lecco) a quella di Carnate (Monza e Brianza), provocando il ferimento dell’unico passegero. Senza personale di servizio a bordo, il treno è deragliato. Il macchinista e il capotreno erano infatti scesi alla stazione di Paderno per concedersi una pausa, e il treno si è poi messo in moto

Le gravi accuse dell'organismo del Consiglio d'Europa

Greco, organo anticorruzione europeo, contro la commistione politica – magistratura in Italia

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Lente d'Ingrandimento, Politica

L’avvertimento viene dal Greco, l’organo anticorruzione del Consiglio d’Europa, che riprende una raccomandazione inviata all’Italia per la prima volta nel gennaio 2017: passare dalle aule dei Tribunali a quelle delle istituzioni elettive, e viceversa, indebolisce la democrazia