Articoli sul tema ‘Montella’

E Corini teme la forza viola al Franchi

Con il Chievo una Fiorentina d’attacco

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Toni in ballottaggio per la partita con la Juve

Il dubbio non lo svelerà probabilmente neppure nella conferenza stampa pre-partita in programma domani alle 18,30 ma Vincenzo Montella sta pensando a una Fiorentina d’attacco per riprendere la marcia. Domenica contro il Chievo probabilmente il posto dello squalificato Cuadrado sarà preso da Luca Toni, con Jovetic e Ljajic che gli gireranno ai fianchi.

Il tecnico criticato per la prima volta in stagione

Fiorentina, i “peccati” di Montella nel derby

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Vincenzo Montella ha bollato come inevitabile la cessione del serbo

‘E’ stata probabilmente la sconfitta più amara’. Negli spogliatoi del Dall’Ara Vincenzo Montella aveva l’aria del pugile non ancora ko – altrimenti non si sarebbe adirato per qualche legittima domanda dei cronisti – ma reduce da tanti colpi presi e ancora con la guardia altissima. Un po’ stordito, insomma.

Non basta Ljajic: sconfitta per 2-1

Viola, amaro ko a Bologna: secondo tempo inguardabile

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

La Fiorentina perde a Bologna e si allontana dai primi tre posti in classifica.

A questo punto il mal di trasferta è conclamato. Nonostante il vantaggio iniziale la Fiorentina non riesce ad espugnare il terreno di un Bologna tutt’altro che trascendentale, addirittura perde al Dall’Ara e resta ai margini della zona Europa League. E l’impressione è che quella in terra emiliana sia stata davvero la classica occasione sprecata.

In caso di rinvio si gioca mercoledì

Fiorentina a Bologna con Sissoko ma c’è il rischio neve

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Vincenzo Montella ha bollato come inevitabile la cessione del serbo

La Fiorentina prepara il match di domenica a Bologna, che però potrebbe anche non essere giocato. Sul capoluogo emiliano infatti nevica da qualche ora. Le previsioni sono critiche anche per domani e domenica mattina: se s’imbiancheranno gli spalti, al Dall’Ara sarà impossibile scendere in campo.

Applausi e striscioni fuori dalla chiesa

Fiorentina, tanta gente ai funerali di Ciuffi

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Oggi l'addio a Mario Ciuffi

Ha avuto il saluto che meritava. Con un giro di campo allo stadio Franchi all’interno del carro funebre che lo trasportava verso la chiesa di San Piero in Palco, i bandoni dell’amato Bar Marisa semichiusi in segno di lutto e con l’abbraccio – eterogeneo – di Firenze. Come previsto, ai funerali di Mario Ciuffi c’è stata grande partecipazione

Doppiette di Jovetic e Ljajic, dominio viola

Fiorentina, serata magica: quattro reti all’Inter

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Ljajic fa sognare la Fiorentina contro l'Inter al Franchi (Foto Bovo)

Che serata, ragazzi. Una notte tutta lustrini e paillettes per celebrare il ritorno della star – Diego Della Valle -, che alla vigilia pareva francamente inimmaginabile visto il momento che stava vivevendo la Fiorentina. E invece, in un colpo solo, i viola hanno messo la sordina alle prime critiche stagionali rilanciandosi in grande stile in zona Champions League. Si sono infatti attaccati al trenino composto da Lazio, Milan e Inter. Se i nerazzurri però sono quelli visti al Franchi, sembra difficile immaginarli in corsa.

Domani al Franchi anche Ddv

Montella: “Battere l’Inter per zittire tutti i mugugni”

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Vincenzo Montella ha bollato come inevitabile la cessione del serbo

A guardarlo in faccia non sembra troppo preoccupato. Pur vivendo sicuramente il momento più difficile da quando è arrivato a Firenze, Vincenzo Montella rimanda al mittente le critiche: ‘Non sono prepccupato: la squadra è competitiva ed ha la stessa voglia di vincere”.A sopresa, intanto domani sera al Franchi tornerà Diego Della Valle.

Il centrocampista vuole esserci con l'Inter

Sissoko: “Fiorentina, ti porto in Champions”

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Sissoko (Violachannel)

La prima cosa che balza all’occhio è la stazza fisica. In fatto di centimetri e muscolarità, Momo Sissoko darà una grande mano alla Fiorentina, non ci sono dubbi. A sentirlo parlare, nel suo italiano un po’ strascicato ma efficacissimo, si capisce poi che servirà per far crescere la squadra dal punto di vista mentale.

Domani la presentazione del maliano

Viola, ecco come cambia il centrocampo con “Momo”

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Sissoko (Violachannel)

Eccolo, Momo Sissoko. Il filiforme centrocampista di colore si è materializzato ieri a Firenze. Ha sostenuto le visite mediche a Careggi, ha firmato il contratto e, soprattutto, si è allenato con i suoi nuovi compagni. Sia al mattino che al pomeriggio. Segno evidente che l’ex juventino è in buone condizioni