Articoli sul tema ‘Montella’

Viola a caccia della quarta vittoria di fila

Fiorentina a Brescia per vincere (lunedì, 20,45, Sky): Chiesa giocherà. Balotelli anche. Formazioni

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport

La Fiorentina scenderà in campo (lunedì, ore 20,45, diretta su Sky) con le due punte atipiche: ossia Chiesa e Ribery. Montella cominciò a sperimentare il 3-52 nella terza partita di campionato, in casa, con la Juventus, e da quel momento non ha più voluto cambiare. Fra i convocati, è vero, una novità c’è: la presenza, per la prima volta, di Pedro, ma è difficile, almeno fino a questo momento, che il brasiliano possa debuttare

La conferenza stampa di Montella

Fiorentina: oltre mille tifosi lunedì sera a Brescia. Duello Caceres-Balotelli

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport, Top News

Saranno oltre mille, i tifosi della Fiorentina a Brescia. Una presenza importante, considerato anche che si gioca di lunedì sera. E’ il segno dell’entusiasmo che circonda la squadra. I giocatori devono avere la massima concentrazione per questa sfida. E’ molto probabile che Balotelli, giocatore di punta del Brescia, venga affidato alle cure di Caceres

Scalata in classifica

Fiorentina: battuta l’Udinese (1-0).Terza vittoria di fila. Decide Milenkovic. Pagelle (Foto)

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Economia, il Blog di Sandro Bennucci, Sport, Top News

Annullato dal Var, nel primo tempo, un gol di Nestorovski viziato da un netto fallo di mano di Opoku. Decide Milenkovic, di testa, al 27′ della ripresa, su angolo di Pulgar. Chiesa sbaglia solo davanti al portiere Musso, che respinge di piede. I tifosi invocano Vlahovic, ma Montella inserisce solo centrocampisti

A caccia della terza vittoria di fila

Fiorentina-Udinese (domenica ore 12,30, Dazn): Montella non cambia, Chiesa e Ribery davanti. Formazioni

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Sport

Tifoseria euforica. Ribery sugli scudi, premiato come miglior giocatore del mese della serie A. La formazione viola non cambierà: Montella tiene però sott’occhio Vlahovic e Pedro per cambiare, quando sarà il momento, inserendo una punta pura. Nella conferenza stampa convocata di prima mattina, l’allenatore si è presentato con un sorriso smagliante, e ha detto: «Abbiamo appena iniziato a camminare e la partita con l’Udinese ci dimostrerà se siamo in grado di andare un po’ più veloci»

In trionfo a San Siro

Grande Fiorentina: batte il Milan (1-3) e vola. Ribery e Badelj trascinatori. Pagelle (Foto)

di Sandro Bennucci - - Cronaca, il Blog di Sandro Bennucci, Primo piano, Sport

Viola in vantaggio con Pulgar (rigore) dopo una straordinaria azione di Ribery. Raddoppio, nella ripresa, con Castrovilli. Quindi rigore sbagliato da Chiesa che si riabilita subito offrendo a Ribery il pallone del terzo gol. Il Milan, contestato e fischiato, segna con uno spunto vincente di Leao

Le interviste di Fiorentina-Sampdoria

Montella: «Finalmente la vittoria». Di Francesco: «Peccato, i viola avevano paura di vincere»

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport

Vincenzo Montella a Cagliari

«Abbiamo fatto una buona partita – ha detto l’allenatore viola – ottenendo una vittoria meritata. Potevamo chiuderla prima, ma va bene così, per stasera. Normale che quando non vinci da mesi subentri un po’ di timore, però la prestazione c’è stata e abbiamo legittimato il risultato con tante occasioni da rete nonsfruttate»