Articoli sul tema ‘mps’

Attesi 2.900 prepensionamenti con fondo di solidarietà

Mps, presentato ai sindacati un piano di ristrutturazione con 5.300 esuberi

di Redazione - - Economia

Il piano di rilancio di Mps prevede 5.300 esuberi

Mps presenta ai sindacati i numeri del piano esuberi che comporterà un risparmio di mezzo miliardo di euro al 2017. Tolti i 2.700 dipendenti già usciti grazie al precedente piano, la riduzione riguarderà complessivamente 5.300 dipendenti. 2.900 tramite prepensionamento con ricorso al fondo di solidarietà. I sindacati parlano di piano di rilancio sbilanciato.

Serve il via libera del cda senese

Mps, l’Ue termina il confronto sul piano di salvataggio della banca

di Redazione - - Cronaca, Economia

Mps, Ue e Italia hanno terminato il confronto sul piano di ristrutturazione della banca

Roma e Bruxelles hanno chiuso le discussioni sul piano di ristrutturazione di Mps e si attende ora che il Tesoro italiano, dopo il passaggio al cda di Siena, invii l’ultima definitiva copia del documento per poter ottenere il via libero dalla Commissione in poco tempo. A Siena si attende l’arrivo delle carte della Ue per poter andare avanti.

L’ex capo area finanza è agli arresti domiciliari

Mps, durante la detenzione clonata la carta di credito di Baldassarri

di Redazione - - Cronaca

Caso Mps, carta di credito clonata per Baldasarri

Carta di credito clonata mentre era in carcere per l’ex capo area finanza di banca Mps Gianluca Baldassarri. A denunciare la clonazione della carta sarebbero stati i legali di Baldassarri. Dopo la clonazione, durante e successivamente al periodo di detenzione del manager che era stato arrestato lo scorso 14 febbraio, sarebbero state effettuate spese per 64mila euro.

Imputati Mussari, Vigni, Baldassarri

Processo Mps: Bankitalia ammessa come parte civile, Banca e consumatori esclusi

di Redazione - - Cronaca, Economia

Baldassarri con i suoi avvocati prima dell'udienza del processo Mps

La Banca d’Italia è la sola ammessa come parte civile al processo per la ristrutturazione del derivato Alexandria, mentre sono state escluse Banca Mps, associazioni dei consumatori Adusbef, Confconsumatori, Codacons, Codici, alcuni risparmiatori e piccoli azionisti. Il processo vede imputati Giuseppe Mussari, Antonio Vigni e Gianluca Baldassarri per il reato di ostacolo alle funzioni dell’autorità di vigilanza.

Accusati di ostacolo all’autorità di vigilanza

Mps: nuova udienza del processo, assenti Mussari e Vigni

di Redazione - - Economia

Mps, nuova udienza sul derivato Alexandria

Seconda udienza del primo processo nato dall’inchiesta sull’acquisizione di Antonveneta da parte di Mps al tribunale di Siena. In aula assenti l’ex presidente Giuseppe Mussari e l’ex dg Antonio Vigni che insieme a Gianluca Baldassarri (ex responsabile dell’area finanza) sono accusati di aver occultato il contratto di mandate agrimeent stipulato dal Monte con i giapponesi di Banca Nomura per la ristrutturazione del derivato Alexandria ostacolando così le autorità di vigilanza.

Per Antonio Vigni, Daniele Pirondini e Michele Alberto Crisostomo

Inchiesta Mps, nuove accuse

di Redazione - - Cronaca

Mps, piazza Salimbeni a Siena

E’ stato notificato un nuovo avviso di conclusioni indagini per l’inchiesta su Mps con la contestazione di un nuovo reato all’ex dg Antonio Vigni, all’ex Cfo, Daniele Pirondini, e a Michele Alberto Crisostomo. Ai tre viene contestato l’ostacolo all’attività di vigilanza in concorso.

Nell’inchiesta è entrato l’avvocato Michele Crisostomo

Mps, magistrati senesi al lavoro sull’inchiesta Antonveneta

di Redazione - - Cronaca

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siena

Lunga riunione fiume alla Procura di Siena per i tre magistrati titolari dell’inchiesta sull’acquisizione di Banca Antonveneta da parte di Mps. I magistrati starebbero ultimando il lavoro che dovrà portarli entro il 3 ottobre a presentare le richieste di rinvio a giudizio sul fascicolo chiuso il 30 luglio scorso, quando i pm notificarono gli atti di conclusione indagini ad 11 soggetti.

Non escluse novità nei prossimi giorni

Mps inchiesta sulla morte di David Rossi, Viola davanti ai pm

di Redazione - - Cronaca

La Procura di Siena

L’amministratore delegato di Banca Monte Paschi, Fabrizio Viola, è stato ascoltato nuovamente dai pm Aldo Natalini e Nicola Marini, titolari dell’inchiesta aperta il 5 luglio scorso dopo la pubblicazione delle ultime e-mail inviate allo stesso ad da David Rossi, l’ex responsabile dell’area comunicazione del Monte gettatosi dalla finestra del suo ufficio a Rocca Salimbeni la sera del 6 marzo scorso.