Articoli sul tema ‘mps’

Accusa, ostacolo alle autorità di vigilanza

Mps, processo al via ma in aula non ci sono Mussari e Vigni

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

Processo Mps, Antonio Vigni e Giuseppe Mussari non sono presenti in aula

E’ iniziato a Siena il processo con rito immediato che vede imputati l’ex presidente di Banca Mps Giuseppe Mussari, l’ex direttore generale Antonio Vigni e l’ex capo dell’area finanza Gianluca Baldassarri, unico in aula. E’ il primo dei procedimenti aperti su Mps che arriva in aula. I tre sono accusati del reato di ostacolo alle autorità di vigilanza. La vicenda è quella del contratto di ristrutturazione di Alexandria sottoscritto da Mps con Nomura.

Sul tavolo l’accordo Almunia-Saccomanni

Mps, Commissione europea: «Aspetti ancora da chiarire ma fatti progressi sul piano»

di Massimiliano Mantiloni - - Economia

Mps, la sede della banca in piazza Salimbeni a Siena

Sull’accordo Almunia-Saccomanni su Mps si sono fatti molti progressi ma ci sono ancora aspetti da chiarire: così il portavoce del commissario alla Concorrenza Joaquin Almunia risponde a chi gli chiede il perché del nuovo rinvio sul piano di salvataggio della banca senese. Banca a disposizione del Governo ed Ue, sindacati chiedono chiarezza.

Non arrivate informazioni necessarie da Bruxelles e dal Ministero

Mps, rinviata approvazione del piano di ristrutturazione

di Redazione - - Economia

Il cda di banca Mps

L’approvazione del piano di ristrutturazione di Mps è slittata perché dal Ministero e da Bruxelles non sono arrivate alcune informazioni necessarie per la completezza. Lo ha affermato un membro del Cda della banca al termine della seduta. Il Consiglio di amministrazione doveva decidere sugli aggiornamenti del piano industriale secondo le richieste dell’Europa per ottenere i Monti Bond dal Tesoro.

Chiedono di riaprire le trattative sul piano del risanamento

Mps, 500 dipendenti manifestano a Siena

di Redazione - - Economia

La sede dell'Mps a Siena

Cinquecento dipendenti dell’Mps hanno manifestano oggi a Siena per chiedere che siano riaperte le trattative sul piano del risanamento. Muniti di palloncini rossi, fischietti e striscioni, i dipendenti hanno preso parte ad un corteo che ha attraversato il centro storico soffermandosi davanti alla sede della banca in Piazza Salimbeni, della Fondazione Mps, del Comune per poi concludersi con un comizio in piazza del Mercato.

Seduta di insediamento della Deputazione amministratrice

Fondazione Mps, Mansi: «Consapevoli delle difficoltà»

di Redazione - - Economia

Antonella Mansi, presidente della Fondazione Mps, e Gabriello Mancini, ex presidente

Motivati e consapevoli delle difficoltà. Così Antonella Mansi, neo presidente della Fondazione Mps, al termine della seduta di insediamento della Deputazione amministratrice. Sappiamo che i tempi che abbiamo sono limitati e che ci attende un lavoro importante –ha aggiunto la Mansi- Ho compagni di viaggio di grande qualità e ho fiducia di poter fare un lavoro serio.

Fondazione in difficoltà dopo la richiesta di aumento di capitale della Ue

Mps, il sindaco di Siena Valentini: «Il Governo aiuti la Fondazione a non sparire»

di Redazione - - Economia

Mps, il sindaco di Siena Valentini chiede aiuto al Governo per salvare la Fondazione

Bisogna chiamare il governo ad assumersi la responsabilità di aiutare la Fondazione Mps a non scomparire nella compagine azionaria della banca, perché significherebbe privare l’azionariato di riferimento di un socio pubblico affidabile e rappresentativo del territorio. Non possiamo non prendere atto dell’estrema difficoltà della situazione dopo l’annuncio della Commissione Europea della necessità di un aumento di capitale di importo rilevante. Così il sindaco di Siena Valentini.

Domani si insedia la nuova presidente della Fondazione Mansi

Mps, Profumo: «Dobbiamo farcela»

di Redazione - - Economia

Mps deve farcela, parola del Presidente Alessandro Profumo

Mps deve farcela. Il messaggio di fiducia sul futuro della banca, costretta ad attuare il difficile piano di ristrutturazione imposto dall’Unione Europea, arriva oggi dal presidente del Monte Alessandro Profumo. Una fiducia che già ieri aveva espresso l’ad, Fabrizio Viola, dopo la presentazione del nuovo Piano al Cda, sottolineando come sia «difficile ma anche che niente è impossibile».

Rizzi e Pirondini sono stati sentiti dai pm

Mps, nuovi interrogatori su Antonveneta

di Redazione - - Cronaca

La sede della Procura di Siena

Raffaele Giovanni Rizzi e Daniele Pirondini, sono stati sentiti oggi dai pm senesi titolari dell’inchiesta sull’acquisizione di Antonveneta da parte di Banca Mps. Come già ieri Tommaso Di Tanno, ex presidente dell’allora collegio sindacale di Mps, anche Rizzi e Pirondini hanno chiesto di essere sentiti dai magistrati dopo la notifica degli atti di conclusione indagini.