Articoli sul tema ‘mps’

L’Europa vuole migliorare il piano di ristrutturazione della banca

Mps, Letta-Visco-Saccomanni: «Bruxelles sbaglia»

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

Su Mps Bruxelles sbaglia. Enrico Letta ha ricevuto a Palazzo Chigi il governatore di Bankitalia Ignazio Visco e il ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni per una colazione di lavoro durante la quale si è analizzato il contenzioso sulla vicenda Montepaschi, su cui si è convinti della bontà e correttezza della posizione italiana e quindi del fatto che è Bruxelles che sbaglia.

Dichiarazioni rese in uno degli interrogatori davanti ai pm senesi

Mps, Vigni: «Su Antonveneta incontro in Bankitalia su acquisto»

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

Bankitalia avrebbe appoggiato l’acquisto di Antonveneta da parte del Monte dei Paschi di Siena. E’ quanto ha detto ai pm l’ex direttore generale di Mps, Antonio Vigni, in uno degli interrogatori: ricordo che Draghi disse che sarebbero stati al nostro fianco. Vigni cita un incontro in via Nazionale a cui avrebbe partecipato anche l’allora Governatore Mario Draghi, attuale Presidente Bce.

I vertici Mps erano nominati dalla politica, ha detto Mancini

Mps, Rutelli: «Mai deciso le nomine»

di Redazione - - Cronaca

Non mi sono mai occupato di decidere le nomine del Monte dei Paschi: non è mai stato mio compito, né mia competenza, come sa perfettamente chiunque conosca la situazione senese e toscana. Fui semplicemente informato della decisione presa dai maggiorenti locali. Ha dichiarato Francesco Rutelli.

Interrogatorio del 24 luglio 2012 davanti ai pm senesi

Mps, Mancini: «Io e Mussari nominati dai vertici dei partiti»

di Redazione - - Cronaca

La mia nomina, come quella dell’avvocato Mussari alla guida della banca, fu decisa dai maggiorenti della politica locale e regionale e condivisa dai vertici della politica nazionale . Lo ha dichiarato il presidente della Fondazione Mps, Gabriello Mancini, interrogato il 24 luglio 2012 dai pm titolari dell’inchiesta su Mps.

Scontro Pd-Pdl

Mps: chiusa l’indagine Antonveneta, divampano le polemiche politiche

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

Chiusa l’inchiesta giudiziaria Mps-Antonveneta, la polemica si sposta sul fronte politico. Il fatto che i magistrati abbiano confermato di non aver trovato tangenti nei 20 mesi di indagini, e che nessuno degli 11 indagati, 9 persone e 2 banche (Mps e JP Morgan), abbia agito per trarre profitti personali, ha riavvivato un fuoco mai spento.

«Eccessivo rigore per Italia e banche» dice il sindaco di Siena

Mps, Cgil: «Basta sacrifici e tagli»

di Redazione - - Economia

Sta facendo infuriare i sindacati la lettera che il vicepresidente della commissione europea e commissario alla concorrenza, Joaquin Almunia, ha scritto al ministro dell’Economia e delle Finanze, Fabrizio Saccomanni, sulla revisione del piano di ristrutturazione di Banca Monte dei Paschi. Basta sacrifici e tagli per Mps, dice la Fisac Cgil.

Il Riesame gli ha concesso i domiciliari

Inchiesta Mps, Baldassarri lascia il carcere

di Redazione - - Cronaca

Gianluca Baldassarri ex capo dell'area finanza Mps

Il Tribunale del Riesame di Siena, dopo il nuovo ricorso dei suoi legali di fiducia, ha concesso gli arresti domiciliari nella sua casa di Milano a Gianluca Baldassarri, l’ex capo dell’area finanza del Monte dei Paschi. Il manager ha lasciato stamani il carcere senese di Santo Spirito. E’ l’unica persona finita in carcere nell’ambito delle inchieste di Mps.