Articoli sul tema ‘Musica’

Domenica 9 dicembre dalle 10

L’Orchestra del Maggio Fiorentino compie 90 anni: e festeggia aprendo il teatro ai cittadini

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura, Top News

Visite guidate la mattina e, alle 15.30, una recita della «Traviata» al prezzo speciale di 10 euro a biglietto. Le visite guidate ai luoghi dove nascono gli spettacoli, dal palcoscenico alla sartoria, dai camerini degli artisti alle sale prove dell’Orchestra e del Coro fino agli ampi foyer, la sala grande e la cavea all’aperto sono esaurite da tempo

Woodstock e i 50 anni dallo sbarco sulla Luna

Musica, Jovanotti: festa 2019 sulle spiagge. In Toscana solo a Viareggio. Biglietti a 52 euro

di Gilda Giusti - - Cronaca, Eventi, Musica, Spettacolo

Lorenzo Jovanotti Cherubini

Invece di un tour in stadi o palazzetti dello sport, un villaggio itinerante da allestire sulle spiagge italiane. Non solo uno spettacolo, ma un format totalmente diverso che offrirà una giornata particolare fino a notte, aperta anche alle famiglie, tra musica, aree ristoro e per bimbi, ombrelloni, una consolle al centro, balli in continuazione e anche tanti ospiti. Si chiamerà Jova beach party, 15 date dal 6 luglio

Lunedì 3 dicembre alle 20.30

Firenze: al Teatro del Maggio «Un Boléro per l’Africa», per «Bambini nel mondo» della Fondazione Meyer

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

L’autore e protagonista è Luigi Dei, rettore dell’Ateneo fiorentino. Paolo Ponziano Ciardi dirige le Orchestre del Conservatorio Statale Luigi Cherubini di Firenze e dell’Università di Firenze. Aprirà la serata il Coro Giovanile Polifonico della Scuola di Musica di Fiesole, diretto da Joan Yakkey, che, eseguirà il Finale da «Hänsel e Gretel»

Giovedì 22 novembre alle 21

Firenze: il violoncello di Christophe Coin per «Note al Museo»

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

note al Museo Opera del Duomo

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria giovedì 15 novembre dalle ore 9. Il programmae va dal Seicento a oggi: Domenico Gabrielli e i suoi Ricercari, Bach e le sue Suites, Alfredo Piatti, che in pieno Ottocento rivisita col suo strumento brani operistici, Sofia Gubaidulina e gli sperimentalismi dei suoi Préludes del 1974