Articoli sul tema ‘ospedale’

Inaugurato stamani dal ministro Carrozza

Scuola, sistema di teledidattica a Pisa per alunni in ospedale

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

L'ospedale Santa Chiara di Pisa

Seguire le lezioni anche se si è ricoverati in ospedale: è il progetto Smart Inclusion 2.0, un sistema di teledidattica inaugurato stamani dal ministro Maria Chiara Carrozza e rivolto ai pazienti del reparto di Oncoematologia pediatrica dell’Ospedale Santa Chiara di Pisa. Un sistema tecnologico avanzato che consente ai bambini ricoverati di partecipare alla vita sociale collegandosi con il mondo esterno in maniera semplice e immediata.

La madre aveva subito la rottura della placenta

Bimba nata morta a Pontedera, genitori presentano esposto

di Redazione - - Cronaca, Salute e benessere

Una coppia di Ponsacco ha presentato un esposto alla magistratura dopo che la loro figlia è nata morta mercoledì all’ospedale Lotti di Pontedera. La madre aveva subito la rottura della placenta alla 33/a settimana e per questo i medici avevano disposto il parto con taglio cesareo nell’ospedale della Valdera, ma la piccola è purtroppo nata già priva di vita.

La signora era stata trasfusa il 26 giugno, morta il 13 agosto

Regione Toscana, nessuna relazione tra la trasfusione errata e la morte di Viareggio

di Redazione - - Cronaca

Escludo ogni relazione tra la trasfusione errata e la morte della signora, avvenuta oltre un mese e mezzo dopo. Lo afferma il professor Alberto Bosi, ordinario di malattie del sangue dell’Università di Firenze, sulla vicenda della signora di Seravezza, che il 26 giugno aveva ricevuto una trasfusione di una sacca di sangue non destinata a lei, all’ospedale Versilia. La signora è morta il 13 agosto scorso, dopo che aveva fatto da tempo ritorno a casa.

Lo sostiene il legale della famiglia dell’anziano

Morti ospedali, parenti 76enne di Grosseto denunciano: «Tenuti all’oscuro dell’errore»

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

La trasfusione sbagliata dopo la quale è morto il 76enne, avvenuta domenica mattina all’ospedale di Grosseto, fu comunicata dai sanitari ai parenti solo nel tardo pomeriggio. I familiari furono tenuti all’oscuro fino a quando si precipitarono in ospedale avendo ricevuto una chiamata alle 18. E’ quanto si spiega in una nota diffusa da Alessandra Silvestri, legale dei familiari dell’anziano, morto poi la sera del 25 agosto.

Anziana morta un mese e mezzo dopo la trasfusione

Morti ospedali, donna deceduta dopo scambio di una sacca di sangue in Versilia

di Redazione - - Cronaca

Trasfusione di sangue letale a Grosseto

Un altro caso in Toscana di decesso di paziente che durante una degenza in ospedale ha ricevuto una trasfusione sbagliata. E’ morta la donna che il 26 giugno scorso all’ospedale Versilia ebbe sangue di gruppo diverso dal suo. Il decesso risale al 13 agosto scorso. I familiari stanno ora pensando di presentare una denuncia.

«Tra le regioni che segnalano più eventi sentinella, ma non i peggiori»

Morti ospedali, Marroni: «Pronti a collaborare con gli ispettori del Ministero»

di Massimiliano Mantiloni - - Cronaca

Il ministro della salute Lorenzin ha disposto l’invio di ispettori agli ospedali di Grosseto e Orbetello. Collaboreremo con loro. Così l’assessore al diritto alla salute Luigi Marroni sui decessi di una 17enne e di un 76enne, avvenuti rispettivamente agli ospedali di Orbetello e di Grosseto.

Indagine per verificare il rispetto delle procedure

Sanità: 17enne muore all’ospedale di Orbetello, ministro invia ispettori

di Redazione - - Cronaca, Salute e benessere

Il ministro alla Salute Beatrice Lorenzin

Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, in seguito a notizie di stampa che riferiscono di circostanze non chiarite in merito alla morte di una 17enne all’ospedale San Giovanni di Dio di Orbetello, ha disposto un’indagine ispettiva finalizzata a verificare il rispetto delle procedure. Ispettori anche a Grosseto dove un 76enne è morto dopo una trasfusione sbagliata.

Su 3.200 impianti è il secondo ultracentenario con pacemaker

Sanità, ad Empoli pacemaker a paziente di 101 anni

di Redazione - - Cronaca, Salute e benessere

L'ospedale San Giuseppe di Empoli

Una procedura di elettrofisiologia interventistica molto frequente in cardiologia, ma una casistica eccezionale quando ad essere operato è un anziano ultracentenario. Ad Empoli ad un paziente di 101 anni è stato impiantato un pacemaker. Si tratta del secondo caso di paziente ultracentenario sottoposto ad impianto di pacemaker su un totale di oltre 3.200 impianti eseguiti nella Cardiologia dell’Asl 11.