Auguri Pasqua 2019

Primo piano

Intervento del questore Francesco Zonno

Più telecamere per la sicurezza a Firenze

di Francesco Zonno - - Cronaca

Attualmente sono oltre un centinaio le telecamere installate nel centro di Firenze, di cui una ventina nel 2012. Oggi la sicurezza si fa sempre più con le tecnologie e certo si procederà alla copertura di nuove zone. Fondamentale anche la telecamera dall’elicottero. Ma per la prevenzione ci vuole l’aiutp di tutti.

Meno di 10 giorni per completare l'intervento

Uffizi: restaurato affresco a tempo record (GUARDA)

di Redazione - - Cultura

Non è stato un restauro banale. E neanche routine. Ma un altro piccolo capolavoro, ottenuto grazie all’esperienza di una professionista come Laura Lucioli. Sono trascorse due settimane dal distacco di una porzione d’intonaco dipinto da una delle voltine del Primo Corridoio della Galleria degli Uffizi.

Due eventi venerdì mattina

Monti, rush finale a Firenze

di Redazione - - Politica

Mario Monti arriverà a Firenze

Mentre il Pd chiuderà domani la sua campagna elettorale toscana con un evento incentrato su Matteo Renzi e il Pdl terminerà con l’evento di venerdì sera, a sorpresa per venerdì mattina è stata annunciata la presenza del premier e candidato di Scelta civica, Mario Monti, a Firenze.

Da domani sciopero ad oltranza

4 euro l’ora: saltato l’accordo per il portierato della Regione Toscana

di stefania ressa - - Cronaca

Palazzo Strozzi Sacrati, sede della Regione Toscana

Continuano le mobilitazioni in città. Domani, giovedì, sarà la volta dei lavoratori e delle lavoratrici dell’appalto portinerie Regione Toscana che, insieme alle Rsa – Cgil, Cisl e Usb – intraprenderanno una serie di scioperi ad oltranza con presidi sotto la presidenza della Regione in seguito al fallimento della trattativa tra Regione Toscana, Eurosafety, la società vincitrice dell’appalto, e le rappresentanze sindacali.

Ieri l'ok della giunta Renzi alle linee guida

Aeroporti toscani, più vicina l’integrazione tra Firenze e Pisa

di Giulia Ghizzani - - Economia

Sempre più vicina l'integrazione degli scali di Firenze e Pisa (foto, autore: Sailko)

Un altro passo importante verso l’integrazione del sistema aeroportuale toscano. La giunta Renzi, nella seduta di ieri, ha approvato le linee guida per lo sviluppo combinato degli scali di Firenze e Pisa. Con questo accordo le parti – i soci pubblici di Adf e Sat oltre all’Ente Cassa di Risparmio di Firenze – si impegnano ad adoperarsi per l’integrazione delle due realtà aeroportuali attraverso piani, azioni e tempistiche condivise.

Rinnovato protocollo di prevenzione

Più sicurezza in banca, calano le rapine

di Redazione - - Cronaca

Rapina alla banca

Più difficile fare rapine in banca. Nel 2012 sono state 29 in tutta la provincia contro le 39 del 2011. Siglato ieri in prefettura il nuovo protocollo tra forze di polizia e istituti di credito. Tra le novità l’anticamuffamento, un sistema di video sorveglianza che impedisce l’accesso in banca alle persone non chiaramente identificabili.

Applausi e striscioni fuori dalla chiesa

Fiorentina, tanta gente ai funerali di Ciuffi

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Oggi l'addio a Mario Ciuffi

Ha avuto il saluto che meritava. Con un giro di campo allo stadio Franchi all’interno del carro funebre che lo trasportava verso la chiesa di San Piero in Palco, i bandoni dell’amato Bar Marisa semichiusi in segno di lutto e con l’abbraccio – eterogeneo – di Firenze. Come previsto, ai funerali di Mario Ciuffi c’è stata grande partecipazione

"Vogliamo il Contratto Nazionale"

Dipendenti delle mense in sciopero, via Cavour sotto assedio (Video)

di stefania ressa - - Cronaca

Sciopero dei lavoratori e soprattutto lavoratrici delle mense contro la riforma del Contratto Nazionale

Fischi, cartelloni, striscioni sventolati, cappelli da cuoco e un grido all’unisono: ‘Vogliamo il Contratto, vogliamo il contratto’. Erano decine i lavoratori e soprattutto le lavoratrici delle mense in appalto di Firenze e provincia (universitarie, scolastiche, aziendali) che questa mattina hanno incrociato le braccia di fronte alla Prefettura in via Cavour. Come loro, di fronte al Battistero, si è tenuto il presidio dei lavoratori delle aziende in crisi Seves e Ginori.