Articoli sul tema ‘Piattaforma Rousseau’

Dopo momenti di batticuore fra i Dem

Piattaforma Rousseau: si al Conte bis con il 79,3% (su 79mila votanti). Governo: Di Maio e Franceschini capi delegazione

di Redazione - - Cronaca, Politica, Primo piano

Il Si’ al Conte bis con un’alleanza M5S-Pd ha ottenuto il 79,3% dei voti. «E’ un voto plebiscitario», ha commentato nel corso di una conferenza stampa il capo politico del M5S, Luigi Di Maio. Hanno votato oltre 79.000 iscritti. E nel Movimento % stelle c’è grande entusiasmo. Si sostiene che il voto sulla piattaforma Rousseau è stato un successo, ma soprattutto una grande dimostrazione di democrazia. Ma c’è anche ci afferma il contrario: addirittura vede come una prevaricazione di pochi il pronunciamento di meno di centomila persone su una piattaforma privata, capace di decidere, con un clic, il destino del Paese

Vigilia molto movimentata

Governo, Di Maio: «Problema vicepremier non esiste più. Ma aspettiamo voto Rousseau»

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Politica, Primo piano

Giuseppe Conte e Luigi Di Maio

Chiude la questione del vicepremier, Luigi Di Maio, rinunciando, così come aveva già annunciato il Pd. Ma sulla nascita del nuovo governo pesa ancora il voto dellapiattaforma Rousseau, fissato per martedì 3 settembre. Che, si fa notare in casa grillina, non sarà   assolutamente un’esercitazione pro forma.

Le grandi manovre

Governo: su piattaforma Rousseau voto da brividi. Forte indecisione. Hastag grillini: #dimaiovicepremier e #dimaiononmollare

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Politica, Primo piano

Brividi per il voto sulla piattaforma Rousseau. Il dibattito fra gli iscritti al M5S infuria. Ci sarebbe forte incertezza.  Lo avrebbe detto, a quanto riferiscono diverse fonti, il leader del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio, nell’incontro a Palazzo Chigi con ministri e sottosegretari

Governo ore decisive

Pd al Colle: il nome del premier è Conte. Mattarella terrà conto dei partiti, non di Rousseau

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Politica, Primo piano

Il Pd ha fatto il nome di Giuseppe Conte quale presidente del consiglio del nuovo governo. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, informalmente ha fatto sapere che lui, secondo il dettato costituzionale, terrà conto delle indicazioni dei partiti senza alcun riferimento alla piattaforma pentastellata intitolata a Rousseau

Governo in crisi: anche di nervi

Pd-M5S: non c’è accordo. I Dem: no a Di Maio vicepremier e al voto su Rousseau

di Sandro Bennucci - - Cronaca, il Blog di Sandro Bennucci, Politica, Primo piano

«Rischia di saltare tutto – dicono i dem – perché Di Maio rivendica la vicepresidenza del Consiglio».  E c’è un altro ostacolo, che il Pd giudica alla stregua di no sgarbo istituzionale: ossia il voto sulla piattaforma Rousseau dopo che Mattarella si sarà pronunciato. In ogni caso, il Capo dello Stato potrebbe comunque fare il tentativo affidando l’incarico a Conte