Manifestazioni davanti al ministero di giustizia

Giudici di pace: dal 9 marzo nuovi scioperi contro la riforma del ministro Orlando

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Politica

Si fermano i giudici di pace

Astensione dal lavoro per una settimana contro l’immobilismo del Governo, sordo, secondo la categoria, alle richieste giuridiche ed economiche. C’è anche l’intenzione di ricorrere alla Corte di giustizia europea per la violazione, da parte dell’Italia, delle norme comunitarie

Sul sito del Parlamento sono pubblicate le dichiarazioni patrimoniali dei politici

Redditi di parlamentari e ministri: Matteo Renzi dichiara 98 mila euro l’anno, Luca Lotti 93 mila. Più ricchi Denis Verdini (Forza Italia) 101 mila e Valeria Fedeli (Pd) 162 mila

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Dalla Camera via libera alla riforma delle Province

Sul sito www.parlamento.it si possono reperire le dichiarazioni dei redditi dei nostri politici, parlamentari e ministri. In assenza di Berlusconi la palma del più ricco spetta a Antonio Angelucci, imprenditore della sanità, di Forza Italia. Fra i ministri il più facoltoso è Pier Carlo Padoan. I redditi dei toscani

L'onu intanto conferma la missione diplomatica fino al 31 marzo 2015

Immigrazione, Frontex: nel 2015 avremo oltre un milione di sbarchi dalla Libia

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Politica

Dopo lunghe discussioni, come d’abitudine, le Nazioni Unite hanno partorito una decisione-ponte per affrontare il problema libico. L’attuale missione, affidata a Bernardino Leòn, avrà tempo fino alla fine del mese per mettere d’accordo le parti

La santa alleanza fra primi cittadini e Viminale

Sicurezza e degrado urbano: Alfano e Fassino annunciano più poteri per i sindaci

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Lente d'Ingrandimento, Politica

Tra i temi emersi c’era anche «la lotta al racket dell`accattonaggio e della carità». Su quest`ultimo punto si sono subito levate le proteste del Coordinamento nazionale comunità  di accoglienza (Cnca), secondo cui siamo di fronte a propositi «preoccupanti»

Da fine marzo via libera alla redistribuzione dei dipendenti delle province

Dipendenti statali: così cambierà per loro l’articolo 18 sui licenziamenti

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Lente d'Ingrandimento, Politica

Il ministro Marianna Madia ribadisce che le norme del Jobs Act non sono applicabili agli statali, per i quali vige sempre l’art. 18. Ma nella riforma saranno previste formalità più semplici per i licenziamenti disciplinari, ma sarà contemplata la possibilità di reintegro. Confermata la ricollocazione dei dipendenti della province in esubero

Il Governatore su Twitter

Maltempo in Toscana, Rossi: «È stato il Katrina italiano. Lo Stato ci aiuti» (VIDEO)

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

«Fosse accaduto di giorno sarebbe stata ecatombe. Molti danni ma anche fortuna» twitta il presidente della Regione. «Non è mai stata nostra abitudine gridare al lupo, ma in questa occasione per aiutare la Toscana ad uscire dall’emergenza abbiamo bisogno di un aiuto dallo Stato»

La replica al presidente della magistratura contabile della Toscana

Monaci: «Porterò personalmente alla Corte dei Conti il consuntivo delle spese del Consiglio Regionale»

di Andrea Ferrari - - Cronaca, Economia, Politica

Ignazio Del Castillo, durante l’inaugurazione dell’anno giudiziario contabile 2015, aveva lamentato «il mancato rispetto dell’obbligo di deposito dei conti giudiziali da parte del Consiglio toscano». Monaci gli ha chiesto un appuntamento anche per chiarire che non c’è stata nessuna «volontà omissiva»

Stasera, 4 marzo, in via Forlanini. Traffico bloccato a Novoli

Firenze: bottiglie e pietre contro la sede del Pd. La polizia carica i manifestanti

di Andrea Ferrari - - Cronaca, Politica

La sede del Pd a Firenze

Durante una protesta dei movimenti di lotta per la casa dopo lo sgombero di due edifici occupati in via Toselli e in via Baracca. Il segretario metropolitano del Pd, Fabio Incatasciato: «Un fatto gravissimo. Siamo stanchi di questi attacchi, che però non c’intimidiscono»