Acclamato Re Giorgio II

Repubblica presidenziale, atto secondo

di Sandro Addario - - il Blog di Sandro Addario, Lente d'Ingrandimento, Politica

Tutti (o quasi) entusiasti per il discorso di insediamento di Giorgio Napolitano alla presidenza della Repubblica per il suo secondo mandato. Ma Napolitano, per sorte o per volontà, sta spingendo l’Italia verso la repubblica presidenziale. Il primo atto è stata la creazione di un governo “tecnico”. Il secondo la sua rielezione. E non è finita.

Referendum consultivo

L’Isola d’Elba boccia la fusione dei Comuni. Gli altri dicono sì

di Redazione - - Politica

Referendum consultivi, bassa l'affluenza

In tre dei quattro referendum per la fusione di 14 Comuni toscani, che si sono svolti ieri e oggi fino alle 15, gli elettori hanno detto sì’ alla fusione (con percentuali comprese fra il 56 e l’81%), solo in un caso, il referendum che si è tenuto in tutti i comuni dell’Isola d’Elba, gli elettori hanno bocciato la richiesta di fusione: in questo caso, infatti, i sì non hanno raggiunto il 40 per cento, mentre i no hanno superato quota 60%.

E' guerra all'interno del Pd

Rossi: no a elezioni fra sei mesi come vuole Renzi

di Marco Bastiani - - Politica

Il presidente della Regione, Enrico Rossi

‘Renzi sbaglia perché ha troppa fretta, vuole andare a votare tra sei mesi e invece bisogna utilizzare questa fase per dominarla con le nostre idee, come anche dice lo stesso sindaco di Firenze, e produrre quella svolta della politica di cui il Paese ha bisogno’, ha sottolineato il governatore Enrico Rossi. La guerra all’interno del Pd è aperta.

Il sindaco di Firenze chiede di “metterci la faccia”

Renzi: “Abbiamo l’ambizione di cambiare l’Italia”

di Massimiliano Mantiloni - - Politica

‘Dicono che siamo troppo ambiziosi. Vero! Abbiamo l’ambizione, tutti insieme, di cambiare l’Italia!’. Messaggio e risposta che Matteo Renzi ha affidato a twitter linkando la sua intervista di oggi a ‘Repubblica’ nella quale si appella al Pd e alla politica: “Mettiamoci la faccia”.

Intanto Rossi parla del Pd: il segretario del partito non sia anche candidato premier

Elezione di Napolitano, presidi di protesta anche a Firenze: “Ha perso il cambiamento”

di Giulia Ghizzani - - Politica

Giorgio Napolitano

Dopo la rielezione, ieri, di Giorgio Napolitano a Capo dello Stato, esplode la protesta anche a Firenze. Stamani è stato organizzato un presidio ‘in difesa della democrazia’: circa 200 persone, secondo le stime dei promotori, si sono riunite nella centrale piazza della Repubblica dopo un appello diffuso via Facebook e Twitter tra rappresentanti di M5s, Sel, Alba, perUnaltracittà, appartenenti al Comitato no tunnel Tav di Firenze e ai movimenti per l’acqua pubblica e Spazi liberati. Intanto Rossi parla del Pd: il segretario non sia anche candidato premier.

Bassa l'affluenza alle urne

Fusione dei comuni, il referendum non entusiasma

di Marco Bastiani - - Politica

In corso i referendum per unire i Comuni in Toscana

Anche se è ancora preso per trarre delle conclusioni definitive, sembra proprio non appassioni il referendum sulla fusione dei comuni che si sta svolgendo in sedici amministrazioni della Toscana. Alle 12 i referendum, che hanno valore consultivo e termineranno domani alle 15, ha votato solo il 7 per cento degli aventi diritto al voto. Su 55mila elettori sono andati ai seggi solo i 3.600.

"Gravi problemi economici per Impresa spa"

Tramvia, l’assessore Mattei in Consiglio: “Nuovo stop per la linea 2”

di Giulia Ghizzani - - Politica

Nuovo stop per la linea 2 della tramvia. Lo ha riferito in Consiglio comunale l’assessore alla Mobilità Massimo Mattei che ha sottolineato il dispiacere “prima come cittadino, poi come imprenditore e assessore” per la situazione di stallo venutasi a creare in questi mesi a proposito dei cantieri del secondo tracciato del Sirio. “Gravi problemi economici per Impresa Spa”, ha spiegato, stanno rallentando l’iter: ancora non c’è una data per il via agli interventi.