Lo squadrone di governo e il lungo elenco delle emergenze regionali

Ora Firenze e la Toscana tirino per la giacca Renzi & c.

di Sandro Bennucci - - il Blog di Sandro Bennucci, Lente d'Ingrandimento, Politica

Nella veste di capo del governo, un secolo e mezzo fa, Bettino Ricasoli fece ridisegnare (bene o male, gli urbanisti sono ancora divisi…) Firenze dal grande Poggi. Mentre Giovanni Spadolini, arrivato a Palazzo Chigi a metà degli anni Ottanta, riuscì a fare comunque un bel regalo a questa città e alla Toscana promuovendo la nascita […]

Il gruppo di Eurnekian (51 scali in tutto il mondo) chiuderà ogni polemica

Aeroporti: Firenze e Pisa, holding con tango argentino

di Sandro Bennucci - - Economia, Lente d'Ingrandimento, Politica

Torre di controllo dell'Amerigo Vespucci di Firenze

Sono passati tre anni da quando (febbraio 2011) Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, lanciò l’ipotesi di allungare la pista di Peretola e di unire gli aeroporti toscani attraverso una holding Firenze-Pisa, capace di diventare il quarto polo aeroportuale d’Italia. Tre anni di polemiche politiche, soprattutto interne al Pd. Cioè tre anni di nulla. Che […]

Pieraldo Ciucchi (Psi) vuole la legge elettorale con sbarramento basso

Toscana: «Sì al rimpasto di giunta, ma aspetto Rossi al varco»

di Pieraldo Ciucchi - - Lente d'Ingrandimento, Politica

L’operazione di rimpasto della Giunta Regionale è una operazione politica del PD. Il Presidente Rossi ha inteso porsi in scia all’impianto sul quale, con l’accordo Renzi – Berlusconi su legge elettorale e riforme, si pensa di ridisegnare il sistema politico-istituzionale nazionale. Anche in Toscana, evidentemente, si punta a una forte semplificazione del quadro politico. Una […]

L'intervento del consigliere regionale Stefano Mugnai, vicepresidente della commissione sanità

Toscana: «Rimpasto in salsa Rossi e sanità al veleno»

di Stefano Mugnai - - Lente d'Ingrandimento, Politica

A scenari politici mutati, una giunta regionale mutata: questa l’argomentazione con cui il governatore della Toscana ha inteso giustificare la sua azione di rimpasto. Ma quale discontinuità? In una giunta che passa dall’essere ostaggio di divisioni interne superate solo nel nome del conductor Rossi, all’essere figlia di divisioni esterne come quelle – laceranti e vistose […]