Articoli sul tema ‘province’

Necessario anche il riordino delle competenze fra Stato e Regioni

Toscana, province: il governatore Rossi rassicura i dipendenti, sapremo tutelarvi

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

il governatore della Toscana Enrico Rossi

La riforma Delrio, che ha riguardato le province e le città metropolitane, è in mezzo al guado. Per questo chi teme per il posto di lavoro protesta. Il governatore assicura farà il possibile per salvaguardare i lavoratori. Lunedì sarà presentata una proposta di legge regionale

Protestano tutti: dipendenti e sindaci

Province: la riforma ancora incompiuta, iniziata tre governi fa

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, il Blog di Paolo Padoin, Lente d'Ingrandimento, Politica

Dopo quasi un mese di proteste del personale delle vecchie province e dei sindaci, il governo e le Regioni non hanno ancora provveduto a definire il problema dei trasferimenti di competenze e di personale. Anche le città metropolitane, che sono partite oggi 1 gennaio 2015, soffrono per problemi di finanziamento e, in qualche caso, anche organizzativi. Una riforma dunque che stenta a decollare.

Partirà il 1 gennaio ma le certezze sono ancora poche

Riforma delle province: restano un rebus i trasferimenti di competenze e personale

di Paolo Padoin - - Cronaca, Lente d'Ingrandimento, Politica

Il puzzle della riorganizzazione delle amministrazioni locali non è ancora completato. La riforma delle province, l’unica finora approvata, è ancora incompiuta perché Stato e Regioni non hanno determinato le competenze, già delle province, da recepire in sede nazionale e regionale. Manca inoltre una programmazione dello smistamento del personale delle province in esubero. infatti la protesta dilaga: anche per Natale molte sedi provinciali sono state occupate dai manifestanti.

Continua il presidio in Palazzo Ducale

Massa, Provincia occupata contro i tagli: i dipendenti celebrano il «funerale dei servizi pubblici»

di Redazione - - Cronaca, Politica

Un centinaio di lavoratori dell’ente ha sfilato in un «corteo funebre» contro la legge di stabilità e l’inattività di governo e regione in merito alla loro ricollocazione. Nell’antivigilia di Natale disagi e proteste stanno continuando in tutte le sedi delle Province toscane

Eppure la riforma dovrebbe entrare in vigore l'1 gennaio 2015

Province e città metropolitane: nasceranno monche, senza risorse e confuse

di Paolo Padoin - - Cronaca, Lente d'Ingrandimento, Politica

L’unica riforma finora approvata dal Governo Renzi, quella della trasformazione delle province e della creazione delle città metropolitane, stenta a decollare. Eppure i nuovi enti dovrebbero entrare in funzione dal 1 gennaio 2015. Molti segnali ci indicano però che quella che doveva essere una riorganizzazione volta al risparmio delle spese per la politica si tradurrà in un ulteriore salasso per la finanza pubblica. E per i contribuenti

Rischio ritardi: in alcune province, come Firenze le procedure sono già state avviate

Città metropolitane: a settembre i consiglieri nominati dai comuni. Via a gennaio 2015 (ma si farà in tempo?)

di Paolo Padoin - - Cronaca, il Blog di Paolo Padoin, Politica

La Sala Luca Giordano in Palazzo Medici Riccardi, sede della Provincia di Firenze

Sostituiranno le relative province, delle quali rileveranno funzioni e territorio. Sindaco della città metropolitana è di diritto il sindaco del comune capoluogo, quindi per Firenze Dario Nardella

In attesa dell'abolizione definitiva dell'ente con legge costituzionale

Nuove province: il 28 settembre si eleggono presidenti e consiglieri, ma i cittadini non votano

di Paolo Padoin - - Cronaca, il Blog di Paolo Padoin, Politica

di Firenze a Palazzo Medici Riccardi

Saranno designati da sindaci e consiglieri comunali, e dai consiglieri provinciali uscenti. in Toscana Firenze avrà 18 membri, in quanto città metropolitana, mentre a Prato ne toccano 10. La provincia di Lucca arriverà alla scadenza naturale del 2016.